“Hanno scritto che stavo morendo!”: Damiano dei Maneskin gela i fan, retroscena al cardiopalma per lui

Damiano David narra gli incredibili retroscena dietro all’ultimo successo dei Maneskin: ha rischiato grosso durante le riprese.

Damiano David dei Maneskin direttanews.com 20221017
Damiano David dei Maneskin (fonte instagram)

Nel recente background musicale del Belpaese, poche band sono riuscite a sfondare il tetto della popolarità nazionale, conquistando anche i fan oltreoceano. È il caso dei Maneskin, iconici performer di “Zitti e buoni” e mattatori di riconoscimenti prestigiosi, come il trionfo all’Ariston e sul palco dell’Eurovision Song Contest 2021.

La band di Damiano David ha infiammato nello scorso weekend il parterre di “Che tempo che fa”, concedendo a Fabio Fazio un’esaustiva intervista, e presentando al pubblico il nuovo brano “The loneliest” in un’atmosfera onirica a base di candele e giochi di luce. Il fascinoso frontman del gruppo ha rivelato a RTL 102.5 alcuni retroscena inediti circa la sua condizione clinica, nonché su un preoccupante incidente avvenuto sul set del singolo fresco di rilascio.

Damiano David: la sua voce, l’incubo e quel tuffo pericoloso

Damiano David dei Maneskin direttanews.com 20221017
Damiano David dei Maneskin (fonte instagram)

Ai microfoni di “W l’Italia”, format condotto da Angelo Baiguini, Federica Gentile e Stefania Iodice, la band di estrazione romana ha raccontato oneri e onori dell’ormai consolidata celebrità. I Maneskin, nello specifico, sono in lizza agli American Music Awards come ‘New Artist Of The Year’, ‘Favorite Rock Artist’ e ‘Favorite Pop Duo or Group’. Il brano “Begging”, inoltre, è candidato nella categoria ‘Favorite Rock Song’, e rischia di diventare un evergreen nel panorama delle cover internazionali.

Quello che molti fan non sapevano, almeno finora, è che il distintivo timbro graffiante e caustico di Damiano è figlio di una particolarità clinica. Il frontman ha ammesso infatti: “Le mie corde vocali sono un po’ particolari, fatte come due stanghette, ho una malformazione congenita: ho un buco in mezzo. Per questo la mia voce è così: perché ci passa aria in mezzo…“.

Il cantante ha anche rispolverato un evento piuttosto traumatico che lo ha coinvolto sul set del video “The loneliest”, rilasciato lo scorso 9 ottobre. La band doveva sottoporsi ad alcune riprese acquatiche per esigenze di copione, ma il primo tuffo si è rivelato per Damiano un’autentica parentesi di terrore. “Praticamente dovevo andare giù ed avevo dei pesi addosso. Quando mi sono tuffato la prima volta non riuscivo a salire. Mi sono spaventato abbastanza… I giornali hanno scritto che stavo morendo…“.

Disavventura a parte, la band ha scherzato infine sull’ormai celeberrimo personaggio di “Marlena”, spiegando che ormai la protagonista della ballad sembra godere di vita propria. “. I 4 musicisti hanno infatti ironizzato: “È il nostro incubo. Spesso ce lo dicono per strada. Un personaggio seriale che passa da una canzone all’altra…“.