“Non siamo fortunati”: Uomini e Donne, per lei ultimi mesi pieni di complicazioni

A tutti capitano dei periodi no come nel caso dell’ex corteggiatrice di Uomini e Donne che negli ultimi mesi, a seguito di una serie di complicazioni, è stata messa davvero a dura prova.  

Rosa Perrotta parto figli
Rosa Perrotta – Fonte: Screenshot

Rosa Perrotta è una mamma molto apprensiva e già qualche mese fa, quando circolava il virus respiratorio che aveva riempito i pronto soccorsi italiani di bambini piccolissimi, la ex tronista di Uomini e Donne aveva deciso non mandare più all’asilo il suo primogenito Eitan. La Perrotta infatti era vicina alla scadenza e con il parto imminente e un neonato presto in casa aveva preferito evitare il rischio.

Il piccolo Achille è nato lo scorso novembre è il parto è andato bene anche se non è stato facilissimo. Purtroppo però l’istinto materno della Perrotta non sbagliava ed è successo proprio quello che temeva di più. Il fratello maggiore si è ammalato al parco giochi, nonostante tutte le precauzioni dei genitori, ed ha contagiato il nuovo arrivato.

Per il neonato l’influenza del fratello si è trasformata in un problema abbastanza grave da monitorare costantemente e anche dopo parecchi giorni il bambino stava ancora male. Adesso a distanza di settimane il piccolo sembra essersi ripreso; vediamo cosa ha raccontato la ex protagonista di Uomini e Donne sui social riguardo a questo periodo.

LEGGI ANCHE >> “Ho le visioni”: racconto inquietante al Grande Fratello Vip, il pubblico è disgustato

Uomini e Donne, complicazioni serie per Rosa Perrotta

Rosa Perrotta parto figli
Rosa Perrotta con il piccolo Achille – Fonte: Instagram

La Perrotta ha pubblicato sui social delle bellissime immagini di Achille ripercorrendo i suoi due primi mesi di vita, che effettivamente non sono stati semplici a causa della malattia che ha contratto nelle scorse settimane, la bronchiolite. Le foto però ritraggono un bimbo in salute per cui il peggio, grazie anche ad una cura a base di cortisone, sembra essere passato.

LEGGI ANCHE >> Katia Ricciarelli in guai serissimi, denunciata fuori dalla Casa: “Abbiamo già parlato con gli avvocati”

La ex tronista d’altronde, quando aveva annunciato la malattia del secondogenito, si era lamentata del momento sfortunato che la sua famiglia stava vivendo dal punto di vista della salute: “Io sono abbastanza provata dal fatto che la fine di quest’anno non sia il massimo dal punto della salute per noi, non siamo fortunati da questo punto di vista”, aveva detto.

Effettivamente anche la nascita per la Perrotta non è stata una passeggiata. I primi giorni i disturbi tipici del postparto si sono uniti alla preoccupazione per il bambino che si trovava sotto osservazione in incubatrice e il suo secondo cesareo si è fatto sentire. “Sono da 20 giorni a casa ad imbottirmi di farmaci perché tutto vada bene”, aveva rivelato. Insomma la fine di questo 2021 in casa Tartaglione è stata sicuramente traumatica, speriamo che il 2022 sia un anno migliore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.