“Via il 13 dicembre”: shock al Grande Fratello Vip, se ne va un altro re del reality

A dicembre è confermato l’addio di un gieffino, lascerà la Casa prima della fine reale del programma: a parlare per lui una persona dall’esterno 

Alfonso Signorini Fabrizio Corona
Il conduttore Alfonso Signorini (screenshot GF Vip)

In questi giorni si discute al GF Vip per l’allungamento dell’edizione da dicembre a marzo. Non tutti i gieffini si sono rivelati concordi alla scelta, molti di loro hanno accennato con anticipo che lasceranno per poter passare il natale in famiglia o per altri lavori che inizieranno con l’anno prossimo.

Tra i nomi sicuri che lasceranno il programma il 13 dicembre c’è quello di Katia Ricciarelli, la quale ha già iniziato a riunire le sue cose, e Aldo Montano, che dovrà sostituire la moglie quando lei partirà per l’Isola dei Famosi.

Oltre a questi due nomi c’era anche quello di Manuel Bortuzzo: il ragazzo aveva espresso diverse volte la volontà di abbandonare senza proseguire fino a marzo, anche perché per lui è ancora più complicato rimanere a lungo nel reality, ma non c’era mai stata voce che confermasse l’idea.

Adesso ha parlato il padre e ha spiegato perché Manuel abbandonerà a dicembre rinunciando alla vittoria del GF.

Potrebbe interessarti anche >>“Racconterò la verità”: Alfonso Signorini è avvisato, uragano in arrivo in Casa

Manuel Bortuzzo abbandona il GF Vip il 13 dicembre, parla il padre

Manuel Bortuzzo conquistata
Il gieffino Manuel Bortuzzo (screenshot Twitter)

Nonostante il volto di Manuel Bortuzzo sia stato uno dei principali dell’edizione del Grande Fratello Vip di quest’autunno, il ragazzo lascerà la gara il 13 dicembre.

Non è sicuramente facile per lui organizzare la sua vita in una casa con decine di coinquilini e con telecamere h24. Sono passati quasi 3 mesi dall’entrata della squadra nella Casa più spiata in Italia e Manuel ha confessato diverse volte di essere stanco.

Il padre Franco ha raccontato che quel che manca di più al ragazzo e di cui ha veramente bisogno è il nuoto. Anche dopo l’incidente Manuel non si è dato per vinto e ha continuato a nuotare concentrando tutta la sua forza nelle braccia per gareggiare nelle paraolimpiadi.

Potrebbe interessarti anche >>Beautiful anticipazioni americane, Hope si ribella: patto segreto con Deacon

Tutto questo periodo di fermo porterà Manuel ad allenarsi più duramente, ma è la sua vera passione, ciò che lo fa sentire più vivo che mai. “Lui è un’atleta abituato ad allenarsi. Prima di entrare faceva 50 vasche ogni giorno, con il pensiero fisso delle paralimpiadi” ha spiegato Franco.

Ha iniziato a nuotare a 4 anni. Quindi è da 18 anni che pratica questo sport. Gli manca di sicuro l’acqua e il suo allenatore, con cui ha creato un rapporto fantastico. L’ho visto un po’ spaesato a volte. Insomma è tempo di tornare alla vita reale per Manuel, ma al pubblico sicuramente mancherà la sua presenza.

Impostazioni privacy