Selvaggia Lucarelli, non si torna più indietro: “Me ne vado”

Alla fine anche Selvaggia Lucarelli ha detto basta; con il suo ultimo post ha dato un importante annuncio ai suoi lettori più affezionati.

Selvaggia Lucarelli
Selvaggia Lucarelli [Screenshot Ballando con le Stelle]
Bella, brava ma pur sempre tra le giornaliste più controverse del panorama. Selvaggia Lucarelli è tutto questo e ogni volta che la sua penna tocca il foglio – si fa per dire – tutti tremano non si può prevedere chi e come la donna colpirà. Non a caso la donna è stata scelta in più occasioni sia come opinionista che come giurata per Ballando con le Stelle. Oggi però è arrivata un’importante e difficile confessione per la Lucarelli, che sembra non volersi proprio guardare più indietro. Per lei è arrivato il momento di cambiare aria e ha comunicato il suo addio attraverso i social.

LEGGI ANCHE>> Selvaggia Lucarelli, ormai lo ha preso di mira: ancora veleno contro Eletti

Nuovi progetti per la Lucarelli? La giornalista parla chiaro

Selvaggia Lucarelli
Selvaggia Lucarelli [Screenshot Ballando con le Stelle]
Qualcuno aveva già rilasciato indiscrezioni in merito, ma Selvaggia Lucarelli aveva respinto ogni insinuazione in merito; eppure oggi è proprio lei a parlare del suo addio a Il Fatto Quotidiano. In tempi non sospetti, infatti, Dagospia aveva lanciato l’indiscrezione e a lungo si era parlato di dissapori interni alla redazione di cui fa – o ormai potremmo dire faceva – parte la Lucarelli.

“Non sono più una giornalista del Fatto. Non c’è stato nessuno strappo, solo il desiderio di accettare sfide più intense. È stato bello e avrete sempre la mia gratitudine. […] A presto, altrove.” Nel corso del suo lungo post, la giornalista ha fatto anche tutti i nomi delle persone che ha voluto ringraziare – come se, tra le righe, volesse supportare l’ipotesi per cui non ci sono stati problemi interni.

LEGGI ANCHE>> Alba Parietti, arriva la sentenza finale: Selvaggia Lucarelli ammutolita

E, proprio in merito, arriva anche il consiglio – a chi non crede alla serenità con cui lei ha detto addio al giornale – di chiedere le sue 100 mila righe di stampato per Il Fatto Quotidiano. Ciò che ha però attirato più l’attenzione è stata la rapidità con cui prima è arrivata la smentita a Dagospia e poi, invece, la conferma del suo addio attraverso la sua stessa pagina Facebook.

Chissà, a questo punto, che il portale di Roberto D’agostino non abbia ragione anche su un altro dettaglio; nello stesso articolo, infatti, sul portale si ipotizzava che la giornalista sia stata corteggiava da altri importanti giornali e – soprattutto – direttori. Che Selvaggia abbia già il piano b pronto? Difficile dirlo, ma è certo che la donna non rimarrà a lungo fuori dalle redazioni.