UeD, cavaliere col braccino corto: la dama lo umilia davanti a tutti

Umiliazioni a Uomini e Donne, la dama una volta entrata in studio attacca il cavaliere rendendo pubblica la loro cena 

Gemma Galgani rivale
La dama Isabella Ricci di UeD (screenshot instagram)

Nell’ultima puntata di Uomini e Donne è arrivato il momento del Trono over. La dama Isabella ha spiegato a Maria di voler chiudere la conoscenza intrapresa per via di comportamenti poco carini da parte del cavaliere.

Una volta lanciata la frecciata in studio hanno voluto sapere cosa fosse successo durante la serata di conoscenza passata insieme. La dama ha ammesso di non aver apprezzato il comportamento di Michele che sia sul taxi che a cena ha intavolato il quesito su chi avrebbe dovuto pagare.

A quel punto la questione ha animato anche gli opinionisti che hanno detto la loro, tra cui Gianni Sperti che ha preso a cuore l’uomo spezzando una lancia per lui. Ma vediamo nello specifico cosa ha raccontato la dama sulla serata.

Potrebbe interessarti anche >>Il Paradiso delle Signore, le anticipazioni: Vittorio pronto a tutto, doppia mossa

Isabella crea il panico in studio a Uomini e Donne, lascia Michele e Gianni l’attacca

Isabella Ricci
Isabella Ricci [Screenshot Uomini e Donne]
Isabella Ricci in studio a Uomini e Donne ha raccontato della cena con Michele, recriminando il comportamento del Cavaliere. L’uomo non si è preoccupato di scegliere il ristorante e ha chiesto alla dama chi avrebbe pagato: sia nel taxi che a cena.

Quando la cena è finita, lui mi ha chiesto come pagare. Siccome l’ho visto titubante, ho detto metto tutto sul mio conto e ho chiuso così. Non voglio andare oltre e mi fermerei” ha confessato la donna, guardando negli occhi Maria, “Voglio lasciare stare. Non ci siamo proprio trovati” ha poi concluso, interrompendo la conoscenza.

Potrebbe interessarti anche >>“Playboy di cartone”: GF Vip, nuova scarica di commenti feroci su Tommaso Eletti

Michele ha replicato sostenendo che la donna non abbia detto la verità e che lo abbia solamente mortificato davanti a tutti. A quel punto Gianni Sperti ha esordito dicendo: “Anche una donna può pagare la cena! Cosa c’è di male?”.

La questione ha diviso lo studio in due e la polemica è continuata per ore, ma la dama era inamovibile: Michele è ormai distante anni luce da lei.