Lulù Selassié choc, arriva la confessione nella notte: “Mi hanno costretta a fare certe robe”

Dopo la puntata di ieri sera del GF Vip 6, durante la notte è accaduto di tutto. Lulù Selassié crolla davanti a tutti..

Lulù Clarissa Jessica Selassié
Le sorelle Selassié (screenshot GF Vip)

Se la puntata non è stata stravolgente come ci si aspettava dal GF Vip, dopo la diretta è accaduto davvero di tutto. La protagonista indiscussa di lacrime e sfoghi quest’anno è la principessa Lulù Selassié.

Il gruppo è ormai dichiaratamente diviso e Signorini lo ha fatto notare in diretta, definendo le due barricate. Il pomo della discordia sarebbe Soleil Sorge, pertanto la casa si divide tra chi è a suo favore e chi non la sopporta. Nella seconda categoria ci piombano di diritto le principesse Selassié che sono un concorrente unico perfetto, poiché il caso vuole che la pensino sempre allo stesso modo, pur essendo tre personalità differenti.

Lulù è la più passionale, spesso sopra le righe e ormai ha abituato il pubblico a sceneggiate piuttosto italiane che etiopi. La love story con Manuel Bortuzzo ha aiutato la visibilità di Lucrezia, che si è resa però protagonista di parecchi urli e crisi isteriche contro gli altri inquilini della casa. L’appellativo di viziate in diretta proprio non è stato gradito da Lulù e dalle sue sorelle, così nella notte la ragazza esplode con una confessione scioccante.

LEGGI ANCHE>>>Beautiful anticipazioni: faccia a faccia tra Finn e Liam, un confronto che fa scintille

Lulù Selassié: “Non sapete cosa ho dovuto subire!”

Principessa Lulù, GF Vip
Principessa Lulù, GF Vip (Screenshot)

Nella notte Lulù esplode come un vulcano e racconta a Giucas un passato devastante:

Ho avuto un maniaco, uno stalker serio, folle e molto pericoloso. Era un pazzo che mi ricattava con delle mie foto intime. Non vado in giro a raccontarlo perché è una cosa molto forte e non voglio passare da vittima

POTREBBE PIACERTI ANCHE>>>Barbara D’Urso, così non si può andare avanti: Piersilvio si rimangia tutto

In un attimo Lulù si riconquista il centro dell’attenzione ma con un triste retroscena di una ragazza che ha sofferto molto, tra le lacrime aggiunge:

Era un maniaco che mi costringeva a fare cose che non volevo fare. Ero costretta a fare certe roba e avevo solo 15 anni.  Noi tre abbiamo sofferto moltissimo, non siamo delle viziate

Un brutto racconto che spiega inevitabilmente anche certe reazioni di Lulù, a volte sopra le righe.