“Momenti belli, alcuni anche brutti”: Fabrizio Frizzi, l’ultima lettera è da pelle d’oca

Di recente è stata fatta una scoperta incredibile, l’ultima lettera che Fabrizio Frizzi ha scritto prima del tragico addio, risalente al 2018.

Fabrizio Frizzi
Fabrizio Frizzi [Fonte GettyImages]
Era un uomo incredibile Fabrizio Frizzi, amato davvero da tutti. Il pubblico lo ammirava per la sua incredibile bontà e professionalità e anche molti colleghi, dopo la sua scomparsa si sono impegnati in omaggi di ogni tipo. Di recente è anche apparsa l’ultima lettera che il conduttore aveva scritto, proprio poco prima della morte, e conferma ancora una volta il suo immenso cuore.

LEGGI ANCHE>> “E’ successo dopo 12 anni insieme”: shock Cristina Chiabotto, è esploso lo scandalo

L’ultima lettera di Fabrizio: le sue parole sono bellissime

Fabrizio Frizzi
Fabrizio Frizzi [Fonte GettyImages]
Ogni occasione è buona per ricordare Fabrizio Frizzi e la sua incredibile bontà; il conduttore era sempre molto attento ad ogni tipo di impegno benefico – sia sul piccolo schermo che nel privato – e ogni collega nel parla con immenso affetto. Dopo la sua tragica scomparsa – avvenuta in seguito alla lotta contro il cancro – il mondo della televisione di è fermato e alcuni colleghi hanno voluto celebrare la sua immensa bontà con omaggi di ogni tipo. 

Di recente un nuovo tassello si aggiunge al mosaico che crea l’immagine di Fabrizio Frizzi quale persona incredibilmente buona, una lettera che scrisse nel lontano 2009 in occasione del novantesimo compleanno dell’amico Enzo Mirigliani. A svelarne l’esistenza è stata infatti proprio la figlia del patron di Miss Italia, Patrizia. La donna ha ceduto la lettera alla rivista Oggi, che si è apprestata a renderla nota.

LEGGI ANCHE>> Rita Dalla Chiesa, l’amore di Fabrizio Frizzi: un episodio che commuove

“Non esiste giorno più giusto per ricordare i giorni felici insieme, caro Enzo. Sono stati 5475, giorno più giorno meno, da quando ti conobbi, del corso d’acqua eravamo arrivati alla foce. Come vi arrivammo non ricordo, ma di gioie ne abbiam vissute tante assieme, forse perché il nostro primo seme era buono. Mi sentivo giovane e impreparato la prima volta che arrivai a Miss Italia. Tu mi dicevi di fare come Corrado con le ragazze e replicammo spesso. Ho incontrato 1100 ragazze grazie a te e le ricordo tutte. […] E per questo tuo compleanno ti ringrazio di cuore, per ore, perché senza conoscere te non avrei potuto incontrare il mio giovane amore.”

Una lettera bellissima, scritta col cuore, in cui è evidente tutta la gratitudine che Fabrizio provava nei confronti dell’amico Enzo Mirigliani. Soprattutto perché, come scritto da lui nella lettera, è grazie al programma che conobbe sua moglie, Carlotta Mantovan.