Rita Dalla Chiesa, l’amore di Fabrizio Frizzi: un episodio che commuove

Dal 1992 al 2002 Rita Dalla Chiesa è stata sposata con Fabrizio Frizzi e insieme alla figlia di lei avevano creato una bellissima famiglia.

Rita Dalla Chiesa Fabrizio Frizzi cane Giulia famiglia
Rita Dalla Chiesa e la figlia Giulia – Fonte: Instagram

Rita Dalla Chiesa si è sposata per la prima volta molto giovane, quando ancora non aveva esordito nel mondo dello spettacolo; il suo primo marito è stato Roberto Cirese, un uomo di cui non si sono mai avute molte notizie, ed insieme a lui ha messo al mondo la sua unica figlia, Giulia.

In seguito al fallimento del suo matrimonio, negli anni ’80, dopo le sue prime prove sul piccolo schermo, Rita ha conosciuto Fabrizio Frizzi, un grande amore che è diventato il suo secondo marito. Di fatto la Dalla Chiesa e il conduttore sono stati sposati dal 1992 al 2002; si sono poi separati a causa di un tradimento di lui.

In una recente intervista per il programma Dedicato, Rita ha ricordato la sua storia d’amore con Fabrizio, raccontando un episodio molto dolce della loro vita insieme che ha dato inizio alla sua passione per gli amici a quattro zampe.

LEGGI ANCHE >> Dayane Mello, infiamma il web: scatta il bacio appassionato

Una famiglia con Fabrizio Frizzi

Nonostante la fine del loro matrimonio, Rita Dalla Chiesa e Fabrizio Frizzi erano rimasti in ottimi rapporti e avevano creato un solido legame di amicizia; anche se lui la tradì, la conduttrice continua ad avere una grande stima per il suo defunto ex marito: “Ciò che ricordo di Fabrizio è tanta allegria. Una persona leale, corretta. Raramente si incontrano persone così perbene”, ha spiegato a Serena Autieri.

LEGGI ANCHE >> Samantha De Grenet, la malattia improvvisa: “Ho visto la catastrofe”

Quando Rita e Fabrizio si sposarono, lei era già madre di Giulia, la figlia avuta dal precedente matrimonio e per Frizzi non fu semplice inserirsi in questo dinamica, ma ci riuscì perfettamente. Negli anni che vissero insieme furono come una vera e propria famiglia; come accade ad ogni papà dunque, in alcune occasioni i suoi desideri vennero ignorati per accontentare le donne di casa.

“Fabrizio non voleva cani e gatti. Giulia mi ha chiesto un cagnolino e lui, una sera, è tornato a casa e l’ha trovato. Il giorno dopo, il cane dormiva sui suoi piedi. La sua grandezza è quella di farci sorridere sempre, con una carezza”, ha raccontato la conduttrice.