Paolo Bonolis, estate complicata: crisi e paura, è tutto risolto?

L’estate del conduttore Paolo Bonolis sarebbe stata piuttosto complicata, ma adesso è finalmente tutto risolto?

Paolo Bonolis
Paolo Bonolis ad Avanti un altro (Instagram)

È stato un anno ricco di impegni televisivi per Paolo Bonolis. Tornato nella fascia preserale di Canale 5 con il suo immancabile Avanti un altro, lo abbiamo anche visto in prima serata con Avanti un altro – Anche di sera. Inutile dire che il conduttore è una certezza per Mediaset e per la prossima stagione, la rete punterà molto su di lui. Tuttavia, lo showman non avrebbe passato un momento facile

LEGGI ANCHE >> Alfonso Signorini piazza il colpaccio, è ufficiale: la riporta a Mediaset

Per l’appunto, dopo una stagione al lavoro in televisione, anche Bonolis si è goduto le vacanze estive tra Formentera e Forte Dei Marmi. Però, la sua estate sarebbe stata caratterizzata da alcuni alti e bassi. Insomma, sarebbe stata un’estate abbastanza complicata per il mattatore della tv. Vediamo insieme cosa sarebbe successo.

Paolo Bonolis: ecco cosa è accaduto

Paolo Bonolis Sonia Bruganelli
Paolo Bonolis con la moglie Sonia Bruganelli (Getty Images)

Come sappiamo bene, Sonia Bruganelli e Paolo Bonolis sono una coppia ormai collaudata. Ma, molti sostengono che i due abbiano affrontato una crisi estiva. A far scattare l’allarme è stato il recente post pubblicato dalla nuova opinionista del GF Vip. Quest’ultima ha postato la foto di un libro intitolato Ex moglie e poi ha aggiunto: “Entrambe lo amano. Entrambe si odiano. È colpa della moglie. Ma quale?”. Ovviamente, tutti hanno pensato che si trattasse di una frecciatina al marito. Però, la verità sarebbe un’altra

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >> GF Vip 6: cena al veleno di Signorini, è partita la guerra interna

Difatti, ieri la Bruganelli ha condiviso su Instagram un tenero scatto in cui possiamo vedere lei, Paolo e i figli Stefano (assieme a sua moglie) e Martina Anne. Tutti appaiono felicissimi e sembra proprio che Sonia e Bonolis siano più uniti che mai. Insomma, crisi o no, possiamo tirare un sospiro di sollievo.