“Trono transgender è errato”: UeD, la nuova tronista asfalta i giornalisti

Ci sono importanti novità per Uomini e Donne, però ad oggi non tutti i giornalisti hanno riportato correttamente la notizia e alla fine la tronista è dovuta intervenire.

Maria De Filippi
Maria De Filippi [Screenshot Uomini e Donne]
Il mondo LGBTQI+ è senz’altro difficile da raccontare, soprattutto per le mille sfumature che ci sono e che rappresentato ogni individuo della comunità. E’ certo, però, che molti giornalisti non si sono nemmeno posti il problema e hanno fin da subito parlato di Trono Transgender – usando indebitamente questo termine. Alla fine la diretta interessata è dovuta intervenire, tirando per le orecchie tutti coloro che hanno riportato male la novità.

LEGGI ANCHE>> “Sono tanto insicura”: UeD, ex tronista prigioniera della gelosia

La tronista interviene: “vanifica il mio percorso”

Andrea Nicole
Andrea Nicole a Uomini e Donne [Fonte newsuominiedonne]
La narrazione di tutte le novità legate al salotto rosa di Maria De Filippi non poteva essere più sbagliata di così. Nel corso delle ultime settimane è stato, infatti, più volte annunciato il Trono Transgender, perché è pronta ad entrare una ragazza che ha completato il percorso di transizione da uomo a donna.

Si tratta della bellissima Andrea Nicole, che si è risentita non poco del modo in cui è stata raccontata la sua nuova avventura. “Il termine fa gola ma vanifica il mio percorso, non ho fatto tutto questo per essere definita a vita transgender” racconta la ragazza. Aggiunge inoltre un dettaglio significativo: ha completato la transizione da ben otto anni e sui documenti c’è scritto sesso femminile. Per questo trova assurdo che invece i giornali raccontino ancora le cose in questo modo.

LEGGI ANCHE>> Uomini e Donne, è tutto vero: la foto toglie ogni dubbio, sarà la prima a farlo

Sarebbe come non riconoscere il traguardo che ho raggiunto. Non è stato semplice e non c’è voluto poco” chiude infine Andrea Nicole, che poi si è soffermata sul programma. Ha infatti confidato che in famiglia non hanno fatto esattamente i salti di gioia all’idea che la ragazza approdi in tv, perché temono per l’esposizione mediatica che comporta. E non hanno torto, visto che fin da subito alcuni giornali non hanno gestito bene la notizia.