Barbara D’Urso, gelosie e veleni: qualcuno era pronto a brindare

Il mondo del spettacolo nasconde insidie e veleni: sul presunto ridimensionamento di Barbara D’Urso qualcuno era pronto a brindare.

Barbara D'Urso brindare
La conduttrice Barbara D’Urso (screenshot Instagram)

L’ultima intervista che Barbara D’Urso ha rilasciato al Corriere delle Sera ha fatto un po’ più di chiarezza sul futuro della conduttrice in Mediaset. Inoltre le sue parole devono aver deluso profondamente quanti l’aspettavano al varco in attesa di festeggiare il suo ridimensionamento.

Il mondo dello spettacolo sulla scena è tutto sorrisi e gentilezze, ma dietro le quinte nasconde intrighi e gelosie. A ricordarlo ancora una volta, occupandosi proprio di Barbara D’Urso, è stato il direttore del settimanale Novella 2000.

Sulle pagine del magazine, Roberto Alessi ha detto la sua sulle novità annunciate dalla conduttrice napoletana nel corso dell’intervista, lasciando intendere che c’era chi sperava in una sua caduta.

Potrebbe interessarti – “Un bacio dolcissimo”: Barbara D’Urso, una confessione per i fan

Barbara D’Urso, erano pronti a brindare: ma hanno fatto male i conti

Barbara D'Urso brindare
La conduttrice Barbara D’Urso (screenshot Instagram)

La D’Urso continua a mostrarsi parecchio serena, sia sui social e sia nelle interviste rilasciate durante questa estate. Un’estate all’insegna del bel mare e della buona cucina, in compagnia del fidanzato Francesco Zingrillo, con il quale, come spiega Alessi, “ha fatto una sorta di giro di Italia: Toscana, Abruzzo e Campania”.

La spensieratezza che trapela dai profili social della conduttrice va attribuito sicuramente a quanto ha rivelato lei stessa in merito al suo futuro. Nell’intervista al Corriere ha raccontato di aver parlato con Piersilvio Berlusconi, il quale le ha chiesto di affrontare un nuova avventura in prima serata, che metta assieme intrattenimento e informazione.

Potrebbe interessarti – Barbara D’Urso, da emarginata a prima serata: Bomba nel palinsesto Mediaset

Una notizia che ha reso contento anche il direttore di Novella 2000, il quale evoca a sua volta uno scenario oscuro, infestato da colleghi della D’Urso o comunque da gente delle spettacolo pronta a festeggiare la messa a margine della conduttrice.

Spiega infatti Roberto Alessi: “Mi ha fatto piacere leggere queste parole dopo certe illazioni che giravano nel mondo dello spettacolo dove c’è una marea di livorosi che come il vento si gira brindano felici…”. Livorosi che dovranno buttare già un sorso amaro. Altro che ridimensionamento, le parole rilasciate al Corriere sono eloquenti: Barbara D’Urso è e resta una colonna della programmazione Mediaset.