Maneskin, rivelazioni sul loro futuro: i fan impazziscono

La band musicale più seguita del 2021 viene intervistata, i Maneskin hanno grandi progetti: decidono di anticipare qualcosa ai fan…

Maneskin americani
Il gruppo dei Maneskin (screenshot Instagram)

E’ ormai uno dei gruppi musicali seguiti sui social, i Maneskin sono riusciti a ritagliarsi consensi e complimenti da diverse fasce di pubblico, accumunando generazioni opposte sotto un’unica voce: quella del rock.

A fine luglio è stata annunciata la prima data per l’anno 2022 al Circo Massimo a Roma. Un onore per la band di 20enni: suoneranno sullo stesso palco di Vasco Rossi e dei Rolling Stones.

La tappa ha come data il 9 luglio del 2022, c’è ancora tempo per i ragazzi, dovranno aspettare l’estate prossima (Covid permettendo), ma la band ha già deciso di raccontare qualcosa in più sull’evento. Vediamo che cosa hanno dichiarato durante l’intervista rilasciata a Il Giornale.

Potrebbe interessarti anche >>Beautiful anticipazioni: Steffy rifiuta i farmaci, menzogne a tutti

I Maneskin raccontano il Circo Massimo, grandi novità per la band del momento

Circo Massimo, Roma
Circo Massimo, Roma

Quello sarà uno show tutto nuovohanno iniziato a raccontare i componenti della band riferendosi alla data al Circo Massimo per l’anno prossimo. Scriviamo testi in italiano e in inglese? Siamo sempre stati molto liberi da questo punto di vista e continueremo ad avere questa dualità, perché no”. 

Potrebbe interessarti anche >>Elisabetta Gregoraci, un sorprendente mano nella mano: la fiamma torna ad ardere

Se da una parte il successo porta in alto, dall’altra ti toglie tempo per qualsiasi altro impegno, così infatti raccontano i Maneskin: “Abbiamo sempre meno tempo per tornare dalle nostre famiglie“. Nonostante le continue critiche, la band ha confessato di non condividere il pensiero degli Haters: fanno musica analogica perché il loro non potrebbe trattarsi di Rock? 

Ma del resto poco importa, visti i risultati nelle classifiche Global di Spotify. “Paghiamo quella tipica paura che molti provano per l’artista emergente che spariglia le carte e modifica un po’ la situazione”  ha poi concluso Damiano, il cantante.