Bonus tv 2021, ritardi su ritardi: ormai è caos

Qualche settimana fa era arrivata un’ottima notizia per quanto riguarda le agevolazioni per poter cambiare televisione, ma al momento è caos sul decreto.

Televisione
Televisione [Fonte Paxabay]
Poco più di 10 giorni fa il Ministro Giorgetti ha firmato un decreto che fornisce delle agevolazioni per poter sostituire il proprio televisore in previsione dell’adeguamento tecnologico. A partire a Giugno 2022, infatti, avverrà il passaggio al digitale terrestre Dvbt-2/Hevc e dal governo si è cercato di aiutare i consumatori nel passaggio. Nonostante la firma, però, è caos completo sul bonus tv e al momento i cittadini si trovano in difficoltà per quanto riguarda l’iter necessario a beneficiare dello sconto.

LEGGI ANCHE>> Un Posto Al Sole anticipazioni: rientro a casa, Serena frustrata

Bonus Tv, ancora troppi passaggi mancanti

Televisione
Televisione [Fonte Paxabay]
Ad inizio luglio il Ministro dello Sviluppo Economico Giorgetti ha firmato il cosiddetto decreto Bonus TV; questo strmento permettere ai cittadini di usufruire di un bonus tv valido per l’adeguamento tecnologico al digitale terrestre DVB-T2 HEVC – previsto per il prossimo anno. Con questo bonus è possibile rottamare la propria tv e ottenere uno sconto fino a 100 euro sull’acquisto del nuovo televisore. Il punto forte del Decreto Giorgetti è la possibilità di usufruire del bonus anche senza presentare L’ISEE al momento della richiesta.

Nonostante la firma sia stata posta ben 10 giorni fa, ancora nessuno ha potuto usufruire dello sconto e, anzi, i commercianti si trovano in difficoltà con i consumatori. Secondo quest’ultimi, infatti, sarebbero i negozi a non voler applicare il bonus; i venditori, al contrario, ci tengono a precisare che è la legge a non essere ancora davvero attiva.

LEGGI ANCHE>> Una Vita anticipazioni: la morte di Marcia, reazione sconvolgente di Felipe 

Secondo il Sole 24 Ore, infatti, benché Giorgetti abbia firmato il decreto, ci vogliono 15 giorni perché possa essere effettivamente attuato e, inoltre, anche in quel caso mancherebbero dei passaggi fondamentali per renderlo attivo ed efficace.

Vi ricordiamo, comunque, che per usufruire dello sconto è necessario rottamare il proprio televisorepurché il suo acquisto sia antecedente al dicembre 2018. Per farlo ci si può rivolgere direttamente al negozio dove si ha intenzione di acquisire il nuovo modello, oppure rivolgersi all’isola ecologica – che provvederà a compilare il modulo per ottenere il bonus.