Temptation Island, “Periodo difficilissimo”: coppia in crisi, salta tutto?

Una coppia di Temptation Island è in crisi e starebbe passando un periodo davvero difficile che potrebbe far saltare tutto…

Filippo Bisciglia
Filippo Bisciglia, conduttore di Temptation Island (Instagram)

Mentre Temptation Island continua ad andare in onda con le nuove puntate, c’è una coppia storica dello show che non sta passando proprio un bel periodo. Anzi, i due fidanzati sono in crisi e c’è bisogno di una svolta nella loro relazione per andare avanti. Stiamo parlando di Alberto e Speranza. Riusciranno a superare insieme questo ostacolo e andare avanti? Vediamo, però, cosa è successo.

LEGGI ANCHE >> “Non è una passeggiata”: UeD, drammatico annuncio dell’ex protagonista

I telespettatori del programma si ricorderanno di Alberto e Speranza. Fidanzati da ben 16 anni, furono ad un passo dalla rottura a causa del rapporto che si instaurò tra il ragazzo e la tentatrice Nunzia Taglialatela, con cui ci fu addirittura un bacio. Tuttavia, un mese dopo, Speranza parlò del tentativo di riconciliazione da parte dirlo fidanzato nei suoi confronti. Fino ad arrivare alla proposta di matrimonio a sorpresa a cui la ragazza rispose ‘’. Ma, adesso, il matrimonio potrebbe saltare. Scopriamo perché.

Alberto e Speranza: “Oggi, la situazione è più complicata del solito…”

Alberto e Speranza
Alberto e Speranza, coppia di Temptation Island (Instagram)

Infatti, nonostante siano passati tanti anni di relazione, Speranza e Alberto non sono ancora riusciti a risolvere i loro problemi di incompatibilità caratteriale. Tanto che rispondendo ai follower tramite alcune Instagram Stories, lui ha spiegato la situazione. “Le liti sono ancora troppe e, quindi, difficilmente si può affrontare un passo così importante.” Ma non è tutto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Maritato Alberto (@alberto.maritato)

Perché successivamente Alberto ha specificato che stanno vivendo un momento ancora più difficile di quello vissuto mesi fa. Questo perché tuttora si ritrovano di fronte a problemi che non sono mai stati affrontati in tutti questi anni. Insomma, c’è bisogno di una svolta decisiva.