“Non ci sarà mai una come me”: Chiara Francini, gli uomini sono avvisati

Di recente l’attrice Chiara Francini ha raccontato alcuni aspetti della sua vita sentimentale, svelando cosa cerca nei suoi pretendenti. 

Chiara Francini pretendenti
L’attrice chiara Francini – GettyImages

Chiara Francini sprizza simpatia da tutti i pori. Non è un caso che abbia condotto Colorado e che abbia prestato il suo volto a commedie cinematografiche di grande successo. Ma non tutti sanno che dietro quel faccino delicato si nasconde un caratterino molto difficile, soprattutto quando si tratta di relazioni sentimentali.

A novembre Chiara farà il suo ritorno in televisione con la prima edizione di Drag Race Italia. Il reality show importato dall’America prevede la competizione tra drag queen e andrà in onda su Discovery Plus. Assieme a lei, nella veste di giudici, ci saranno anche Tommaso Zorzi e la Drag italiana Priscille.

In attesa di vederla in azione, di recente si è raccontata nella trasmissione “Belve”, andata in onda su Rai 2. Un’occasione per spifferare ai telespettatori quanto sia difficile per gli uomini conquistarla.

Potrebbe interessarti –  Tommaso Zorzi, la sua partecipazione a Drag Race: scoppia la polemica

Chiara Francini, un test per i pretendenti: viene prima dell’attrazione fisica

Chiara Francini pretendenti
L’attrice Chiara Francini – GettyImages

Intervistata da Francesca Fagnani, Chiara Francini ha mostrato subito grande autostima e determinazione. “Non sarò mai la più bella e più brava di tutte, ma non ci sarà mai una Chiara Francini come me”, ha esordito l’attrice nella trasmissione “Belve”, per poi aggiungere: “Punto sulle mie doti: la simpatia, la passione per la vita. Si viene al mondo per essere felici e rincorro la felicità nella vita”.

Successivamente ha parlato della sua vita privata, confessando di aver avuto pochi fidanzati. “Non per pigrizia, ma perché sono un po’ uggiosa”, ha spiegato Chiara, che si è rivelata molto esigente in fatto di uomini.

Potrebbe interessarti –  Uomini e Donne, l’ex tronista ce l’ha fatta: sale su un palco internazionale

I pretendenti devono superare una prova molto dura. “È molto difficile che un uomo mi piaccia: mi si devono bagnare prima le sinapsi di altro…”, ha affermato l’attrice, che evidentemente antepone l’affinità degli intelletti all’attrazione fisica. Un modo accurato di selezionare i fidanzati, che però non le ha impedito di vivere una storia tossica.

In passato ha avuto una relazione con quello che lei stessa definisce un “ominide”.  Un individuo “molto geloso”, ha raccontato. “Per lui i miei amici erano tutti pervertiti e le mie amiche tutte delle poco di buono. Mi mancava l’aria, – ha spiegato Chiara al termine dell’intervista – poi lui mi accusò di una cosa palesemente falsa e capii che doveva finire”.