Luca Argentero, la prima stagione di Doc: un retroscena da brividi

La prima stagione di Doc – Nelle tue mani è stata una vera e propria sfida per l’attore Luca Argentero.

Luca Argentero Doc Nelle tue mani
Luca Argentero in Doc-Nelle tue mani – Fonte: Instagram

La fiction Rai Doc – Nelle tue mani, che ha per protagonista l’affascinante Luca Argentero, ha fatto il suo esordio televisivo nel marzo 2020 in piena pandemia e ha riscosso un grandissimo successo. Recentemente però sono iniziate le usuali repliche estive e l’attore è caduto in alcune critiche social. Una parte dei fan lo ha definito “una capra a recitare”.

Argentero si è consolato con altri commenti che elogiavano la sua bravura e con la consapevolezza di aver messo come sempre tutto se stesso nell’interpretazione del ruolo. D’altronde le riprese sono capitate in un momento davvero speciale della sua vita, la distrazione poteva essere dietro l’angolo ed è stato ancora più difficile immedesimarsi nel personaggio. L’attore ne ha parlato mesi fa con Vanity Fair.

LEGGI ANCHE >> “Non ha limiti!” Andrea Zenga non ci sta: lo sfogo senza controllo

La prima stagione

Durante l’intervista per Vanity Fair rilasciata lo scorso novembre Argentero ha spiegato che, proprio nel momento in cui stava girando la prima stagione di Doc – Nelle tue mani, sua moglie Cristina era in dolce attesa della loro prima figlia. Purtroppo l’attore non ha potuto godersi appieno il momento ed è stato impegnato sul set per ben 26 settimane:Ho avuto la fortuna di avere una compagna come Cristina che, incinta, ti supporta dopo 12 ore sul set”, ha spiegato.

LEGGI ANCHE >> “Non posso dire altro”: Guenda Goria fa la misteriosa, ma sta per succedere davvero

Di certo però la gioia di star per diventare papà era immensa ed è stato difficile per Argentero lasciarla fuori al momento in cui vestiva i panni di Andrea Fanti, un protagonista con una storia diversa e dolorosa: “Nei primi due mesi ho dovuto simulare di aver perso un figlio, poi tornavo a casa e accarezzavo il pancione…Emotivamente è stato un enorme dispendio di energie…”, ha raccontato Argentero.

La fiction in ogni caso è riuscita benissimo ed ha riscosso molto successo presso il pubblico, anche se la sua messa in onda stava per saltare, proprio a causa del periodo delicato per cui era prevista. “C’è stato un grande dibattitto tra produttori e sceneggiatori. Alla fine però è stato deciso di procedere alla messa in onda, ed è stata una decisione giusta, alla luce dei risultati ottenuti”, ha rivelato l’attore.