Euro 2020: Mattarella a Wembley, i precedenti sono straordinari

Tutto pronto per la finale degli Europei 2020 tra Italia e Inghilterra, Mattarella vola a Wembley e i precedenti sono davvero straordinari.

Sandro Pertini mondiali 1982
Sandro Pertini ai Mondiali 1982 (YouTube screenshot)

Come Pertini nel 1982 e come Napolitano nel 2006, anche Mattarella vola a Wembley per la finale Italia-Inghilterra che si terrà domenica alle ore 21 allo stadio che ha ospitato anche le semifinali.

Inutile sottolineare che si tratta di due precedenti straordinari, e questo Euro 2020 che già rimarrà nella storia per il suo pandemico ritardo, aveva bisogno di un gesto così importante.

Nonostante sarà un debutto per le due squadre, non essendosi mai incontrate in una finale di un torneo, l’atmosfera è già caldissima.

Mattarella volerà in Inghilterra dunque, dopo aver archiviato le polemiche sullo svolgimento a Londra della finale, visti i contagi in crescita della variante delta del covid-19 e lasciare spazio alle emozioni di una finale che l’Italia si è eccellentemente meritata.

La nazionale di Mancini scenderà in campo davanti a 60 mila spettatori pari al 75% della capienza dello stadio inglese.

LEGGI ANCHE>>>Royal Family, il segreto di Carlo prima di Lady D: aveva scelto la super cantante

Euro 2020: sale la tensione per la finalissima

Napolitano mondiali 2006
Napolitano, mondiali 2006 (Getty Images)

Euro 2020 è stata la competizione sicuramente più bizzarra degli ultimi anni e rimarrà già nella storia come gli europei della pandemia.

Dal Quirinale però arriva questo gesto chiaro e netto: l’Italia sarà sostenuta dalla più alta carica dello stato.

POTREBBE PIACERTI ANCHE>>>Sanremo 2022, la Rai vuole lui: ma ci sono due punti da chiarire

Il presidente della Repubblica partirà in massima sicurezza ma sulla scia di queste ore con molte polemiche post semifinale sul rigore che ha determinato poi l’epilogo positivo per la l’Inghilterra.

Intanto anche William e Kate si esprimono senza timore di superstizioni: “La coppa sta tornando a casa”. Anche loro dovrebbero essere presenti entrambi alla finale.

In attesa di vedere se Sergio Mattarella si recherà negli spogliatoi prima della partita e magari incontrerà Mancini come buon auspicio per la finale, attendiamo conferma del suo arrivo a Londra.

Tutto pronto dunque per la finale Euro 2020 con la carica degli azzurri che esploderà al primo passo in campo domenica alle 21.00.