DAZN, attacco diretto a Sky: nuovi giornalisti e format, rivoluzione totale

DAZN a lavoro su di una nuova offerta per gli utenti in vista della prossima stagione sportiva: attacco diretto a Sky. 

Il Pallone della Serie A (GettyImages)

Manca poco più di un mese al fischio di inizio della prossima stagione sportiva con DAZN che ha vinto la concorrenza di Sky ed ha ottenuto i diritti per trasmettere i match di Serie A. Un successo importante da confermare con un’offerta il più allettante possibile per un pubblico che si troverà di fronte ad un cambiamento inatteso.

Per questo motivo, la nota piattaforma è pronta a mettere sul piatto un nuovo piano editoriale con conferme tanto attese, addii clamorosi e con novità pronte a stuzzicare l’interesse generale. Una soluzione importante annunciata e confermata anche da Veronica Diquattro, amministratrice delegata per Italia e Spagna di DAZN.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Diletta Leotta, l’affronto a Can Yaman: le immagini non lasciano dubbi

Nel corso di un’intervista rilasciata ai microfoni del quotidiano il Corriere della Sera, ha fatto il punto della situazione ed ha rivelato tutte le novità in arrivo. Il modo giusto per convincere anche quei tifosi che avrebbero preferito continuare a seguire il calcio italiano attraverso l’emittente satellitare Sky.

DAZN, i dettagli della prossima stagione

L’a.d. di DAZN Veronica Diquattro (GettyImages)

Nel corso dell’intervista, la Diquattro ha esordito parlando delle conferme e delle novità per la prossima stagione: “Creeremo diversi format per appuntamenti settimanali per commenti, analisi, ospiti dal bordo campo al post gara. Continueremo a contare sulla nostra squadra: da Pardo a Balzaretti e Tiribocchi. Lanceremo una funzione per creare delle room virtuali con 4 persone che potranno vedere la partita in contemporanea e chattare tra di loro commentando come se fossero allo stadio”.

La Diquattro ha anche annunciato i dettagli del possibile abbonamento: “Le partite saranno visibili sulla app di Dazn su mobile, tablet, Pc, smart Tv indipendentemente dal gestore. L’abbonamento sarà uguale per tutti: 29,99 euro al mese. Ad eccezione dell’offerta valida fino al 28 luglio: chi è già utente di Dazn avrà due mesi gratis e 12 a 19,99, chi invece è un nuovo abbonato avrà 14 mesi a 19,99. L’unica fascia di prezzo ancora da definire è quella riservata ai locali pubblici”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Lorella Cuccarini, il messaggio nella notte poi l’accusa: “Falsa come Giuda”

Poi l’annuncio dell’arrivo ufficiale di Giorgia Rossi che andrà ad arricchire un già nutrito gruppo di giornaliste sportive: “Anche in questo caso la nostra attenzione al mondo femminile è evidenziata dall’arrivo di Giorgia Rossi che affiancherà Diletta Leotta e Federica Zille tra i volti della nostra rete. A tutti i livelli è forte la presenza femminile, al punto che il nostro obiettivo è arrivare in breve tempo al 50% dei dipendenti”.

Un piano importante per richiamare l’attenzione di tutti gli appassionati, ma soprattutto per dimostrare di aver meritato il successo nella guerra dei diritti tv con la concorrente Sky. Una battaglia ed una polemica pronta ad accendersi in qualsiasi momento ed al minimo errore di DAZN.