Maurizio Costanzo, è guerra interna a Mediaset: dopo 40 anni può accadere l’impossibile

Maurizio Costanzo lancia una frecciatina pungente e sul web esplode la polemica. Nuova guerra con Mediaset?

tommaso zorzi legge zan
Tommaso Zorzi e Giorgia Meloni al Maurizio Costanzo Show (Screenshot)

Nelle ultime ore a tenere banco è Maurizio Costanzo. Il giornalista e conduttore marito di Maria De Filippi avrebbe lanciato una frecciatina un po’ velenosa a casa Mediaset. Vediamo cosa sta succedendo.

Maurizio Costanzo, classe 1938 che si appresta a compiere 83 anni il prossimo 28 agosto, non le manda di certo a dire.

Imperturbabile, ironico e profondo conoscitore dei meccanismi televisivi, sta per festeggiare un traguardo davvero incredibile: la quarantesima edizione del suo Maurizio Costanzo Show.

Il giornalista entra nelle nostre case dal 1982 rallegrandoci le serate con interviste, approfondimenti e siparietti dal Teatro Parioli di Roma. Si tratta del talk show più longevo della televisione italiana, sapientemente condotto da Costanzo sempre al passo coi tempi.

Ma cosa succede allora a casa Mediaset?

LEGGI ANCHE>>>Alessandro Preziosi, infastidito dalla decisione: risponde con una frecciata velenosa

Maurizio Costanzo: che figuraccia, si sono dimenticati di lui

Maurizio Costanzo [Fonte Getty Images]

Ecco cosa è successo. Durante la presentazione del palinsesto Mediaset autunno/inverno: Costanzo non sarebbe nemmeno stato nominato.

“Ho avuto l’impressione di aver terminato il programma perché durante la descrizione dei palinsesti di Mediaset non è stato neanche nominato. Mi dispiace perché in autunno festeggerò il traguardo della quarantesima edizione.”

Mossa strategica o semplice svista? Impossibili entrambi i casi, poiché la strategia imporrebbe di cavalcare l’onda di un traguardo così importante e di Costanzo non ci si può certo dimenticare.

POTREBBE PIACERTI ANCHE>>>Una Vita anticipazioni: Camino commette un reato, tensione nei Passamar

La frecciatina riportata da La Repubblica è tagliente ed arriva diretta alla famiglia Berlusconi. Forse per Maurizio invece c’è in serbo qualche sorpresa proprio per festeggiare questo risultato storico?

Di certo il conduttore non ha bisogno di riconoscimenti ufficiali, ma quarant’anni di programma è di fatto una meta a cui non tutti possono ambire.

Staremo a vedere se giungeranno risposte da casa Mediaset, o addirittura scuse ufficiali.

Nel frattempo il giornalista ha già tutto in mente per la nuova edizione del suo talk show, a cominciare dall’esordio con l’intervista a Mourinho. Non è stata ancora resa nota la data precisa della messa in onda della prima puntata, ma la macchina è già pronta a registrare le prime puntate.