“Mi sono salvato”: Cristiano Malgioglio, retroscena a sorpresa sul GF Vip

Il cantante Cristiano Malgioglio ha raccontato un retroscena inedito sulla partecipazione all’ultima edizione del GF Vip che lo ha aiutato a superare un momento difficile. 

Cristiano Malgioglio retroscena GF Vip
Cristiano Malgioglio – Fonte: Instagram

Cristiano Malgioglio non ha vergogna a confessare i sentimenti più reconditi, neanche difronte a una telecamera o a un microfono. Forse è anche per questo che continua ad essere amato dal pubblico italiano.

Così, nell’intervista rilasciata a Whoopsee, ha voluto raccontare le sensazioni negative e positive vissute durante il lockdown e in occasione della partecipazione all’ultima edizione del GF Vip.

Le sue parole possono non sorprendere quanto raccontano di una forte sofferenza per la clausura obbligata dovuta alla pandemia. Sorprendono invece quando rivelano un espetto inedito della sua esperienza vissuta nella Casa di Cinencittà.

Potrebbe interessarti – Cristiano Malgioglio, certi tabù devono restare: una posizione che spiazza tutti

Cristiano Malgioglio, retroscena sul GF Vip: “Sono scappato subito”

Cristiano Malgioglio retroscena GF Vip
Cristiano Malgioglio (Foto Instagram)

Come tutti gli italiani, Cristiano Malgioglio ha dovuto affrontare l’isolamento obbligato per fronteggiare la diffusione del Coronavirus. Sulla questione non si nasconde e porta fuori quello che davvero ha vissuto. “Periodo terribile, ho sofferto molto”, confessa nell’intervista rilasciata a Whoopsee.

Per fortuna, qualcuno è arrivato in suo soccorso inaspettatamente, strappandolo alle sabbie mobili dell’isolamento coatto. “Devo dire che quando mi ha chiamato Alfonso Signorini per il Grande Fratello sono scappato subito, perché avevo bisogno di socializzare, di abbracciare le persone“, ha rivelato il cantante. Che ha poi confessato con estrema franchezza: “Lì mi sono salvato, mi sono curato”.

Potrebbe interessarti – Cristiano Malgioglio insieme a Maria De Filippi: la bomba fa tremare la TV

L’intervista è andata avanti nel tentativo di spiegare perché, nonostante la veneranda età, riesce ad avere successo tra le nuove generazioni e i bambini. “Perché mi vedono come un cartone animato. Perché faccio ridere, divertire”,  ha spiegato Cristiano. E anche perché possiede “un’anima sensibile” dalla quale “sono catturati”.

Malgioglio è consapevole dell’età che passa. “Mamma mia come sto diventando vecchio”, ha ammesso nell’intervista. Ma non si piange addosso, perché “poi mi guardo con questa energia, – chiosa – ed è questa la cosa che a me mi salva molto, che mi fa stare molto bene e mi rende felice”.