Lorella Cuccarini, non era lo stress: una grave malattia scoperta per caso

Nel 2002 Lorella Cuccarini ha scoperto per caso, grazie ad un controllo di routine, di avere una grave malattia.

Lorella Cuccarini malattia tiroide tumore
Lorella Cuccarini – Fonte: Instagram

Lorella Cuccarini appare in televisione sempre in forma smagliante; la scorsa stagione televisiva l’abbiamo vista impegnata come conduttrice de La vita in diretta, mentre quest’anno è stata una delle insegnanti di danza della scuola di Amici di Maria De Filippi.

Nonostante oggi sembri in perfetta salute, piena di fascino e con un fisico da ballerina professionista, in passato la Cuccarini ha avuto gravi problemi di salute che l’hanno costretta ad allantonarsi dal suo lavoro.

Lorella si è accorta casualmente della malattia che aveva ed anche se oggi è completamente guarita, il timore che il problema possa ritornare è tanto. Le cure poi le hanno anche dato varie conseguenze fisiche che la ex danzatrice è riuscita a gestire magistralmente.

LEGGI ANCHE >> Enrico Brignano, adesso è tutto deciso: sta per arrivare la grande notizia

La malattia

Lorella aveva già notato che da un po’ di tempo qualcosa nel suo corpo non andava: si sentiva spesso stanca e spossata, aveva delle brutte occhiaie e stava iniziando a soffrire di tachicardia. Come spesso accade però, aveva attribuito tutto allo stress, finché un controllo medico ha smentito la sua tesi. “Sono dall’endocrinologo per fare una visita di routine. Il dottore ad un certo punto mi dice: ‘ Signora Cuccarini, ha un nodulo alla tiroide. Lo spessore è già di alcuni centimetri: deve sottoporsi ad altri accertamenti. Con urgenza”, ha raccontato Lorella.

LEGGI ANCHE >> Rudy Zerbi, il dramma sfiorato: “Le infermiere piangevano”

La visita rivelò dunque il vero problema, un tumore alla tiroide, che per fortuna era stato scoperto in tempo, anche se per pura casualità. La Cuccarini venne subito operata, ma il recupero da un’intervento di tale portata non è semplice.Dopo l’operazione vivo una seconda attesa: devono eseguire un esame istologico del nodulo. Di nuovo mi sento sospesa tra la speranza e quella terribile parola, carcinoma. Per fortuna, l’esame risulta ancora una volta negativo”, ha raccontato.

Ovviamente, una volta asportata la tiroide, Lorella ha iniziato a convivere con vari disagi, tra cui un aumento di peso che ha bloccato subito con una dieta drastica. Dal 2002 dunque, la Cuccarini può condurre una vita normale solo grazie ad una medicina che prende tutti i giorni:Prendo ogni giorno un farmaco, la L-tiroxina sodica, e non ho più nessuno dei disturbi che mi avevano colpito all’inizio della malattia. Ogni tanto sono ancora molto preoccupata che il nodulo abbia lasciato qualcosa nel mio corpo. Per questo mi sottopongo ai controlli ogni due o tre mesi. La storia della mia tiroide perduta però oggi la racconto col sorriso”.