Giorgia Surina, il divorzio da Vaporidis: una confessione dolorosa

Quando ha divorziato da Nicolas Vaporidis, Giorgia Surina ha sofferto tantissimo, tanto da non credere più all’amore.

Giorgia Surina divorzio matrimonio Nicolas Vaporidis
Giorgia Surina e Nicolas Vaporidis, 2013 – Fonte: Getty Images

Giorgia Surina è diventata famosa conducendo vari programmi di MTV come Hitlist Italia e TRL. In seguito ha continuato a lavorare come presentatrice, ricordiamo per esempio Zelig Off, ma è stata anche vocalist in radio e attrice, infatti è entrata nel cast di vari film e fiction come R.I.S., Don Matteo, Love Bugs.

Dal punto di vista amoroso la sua vita è stata segnata da storie importanti. Dopo una relazione di 5 anni con il manager di MTV Italia Antonio Campo Dall’Orto, Giorgia ha conosciuto Nicolas Vaporidis. Tra di loro è scoppiato l’amore e poco dopo i due sono convolati a nozze. Il loro matrimonio però è durato pochissimo, appena due anni, e nel 2014 hanno annunciato la separazione.

Dopo un primo momento di silenzio, Giorgia Surina decise di raccontare cosa aveva significato per lei il divorzio da Vaporidis e quanto aveva sofferto. Lo fece in un’intervista del 2016 rilasciata a Vanity Fair.

LEGGI ANCHE >> “Zitta per tanto tempo”: Anna Tatangelo, nuove rivelazioni sulla storia con Gigi D’Alessio

Il dolore del divorzio

Al momento non si hanno notizie di nuovi amori per Giorgia Surina la quale probabilmente, nonostante abbia superato il dolore del divorzio, è rimasta ferita dal fallimento del proprio matrimonio. La conduttrice infatti confessò a Vanity Fair di essersi lasciata andare al dolore per molto tempo: “In momenti del genere ti sembra che l’amore non esista. Tutto crolla e pensi di aver creduto in una favola. Mi sono lasciata attraversare dal dolore, senza combatterlo, come fosse un fulmine: così come è entrato, è anche uscito”.

LEGGI ANCHE >> Enrico Papi, sgancia la bomba: affondo contro i colleghi

Per uscire da quel momento difficile, Giorgia ha fatto appello alla propria forza interiore; ha deciso di vedere il proprio divorzio non solo come un male, ma come un’esperienza da cui imparare, riversando anche il suo amore verso se stessa e le persone care: “Quell’esperienza mi è servita a capire cosa voglio da una relazione e che cosa sono disposta a dare. L’amore che avevo perso ho cercato di indirizzarlo verso i miei amici e i miei genitori. Sono ripartita da me, dalle cose che mi piace fare, e ho capito che l’amore esiste eccome ed è il motore di tutto”.