Harry, rivelazioni clamorose dalla sua ex: “La mia vita era diventata un incubo”

Il principe Harry aveva solo 13 anni quando ha perso sua madre Diana ed è rimasto segnato a vita dalla sua morte.

Harry stampa tabloid paparazzi ossessione Cressida Bonas
Cressida Bonas, 2018 – Fonte: Getty Images

Harry è appena diventato papà per la seconda volta della piccola Lilibeth Diana e se già con Archie era un papà apprensivo, adesso le sue preoccupazioni saranno duplicate. La sua paura più grande continuano ad essere i paparazzi che minacciano la privacy della sua famiglia.

Nei tabloid inglesi e nel loro accanimento Harry vede la causa della morte della madre e per questo ha portato via Meghan dall’Inghilterra prima di vedere ripetersi il suo più grande incubo. A quanto pare infatti, il principe è sempre stato ossessionato dai fotografi e dalla stampa, vedendo minacce anche quando non ve ne erano.

A rivelarlo è stato Robert Lacey l’autore del nuovo libro sui royals Battle of Brothers; lo scrittore si sarebbe basato su alcune confessioni fatte agli amici da Cressida Bonas, la modella ed attrice a cui Harry è stato legato tra il 2012 e il 2014 che oggi è felicemente sposata.

LEGGI ANCHE >> Royal Family, Harry ha “cambiato vita”: irriconoscibile dopo la nascita di Lilibet

Un’ossessione

Nella docuserie  The Me You Can’t See dedicata alla salute mentale, Harry ha confessato di aver sofferto tra i 28 e i 32 anni di attacchi di panico ogni volta che doveva uscire per i suoi impegni reali; tutto ciò aveva trasformato la sua vita quotidiana in un vero incubo. Sudavo, avevo attacchi di ansia e di panico. Ogni volta che salivo in macchina, e ogni volta che vedevo una telecamera, andavo fuori di testa”, ha spiegato.

LEGGI ANCHE >> Royal Family, Carlo e Kate fanno invidia anche a… Meghan: retroscena pungente

Alla luce di queste dichiarazioni sembra plausibile la versione di Lacey; secondo quanto scritto nella sua opera, la storia tra il principe e la Bonas non sarebbe terminata solamente a causa dell’intrusione dei media, ma anche per un altro motivo. In base alla ricostruzione fatta sulla testimonianza delle sue fonti, Cressida avrebbe detto ad alcuni suoi amici che Harry aveva una vera e propria ossessione: “Era ossessionato dai paparazzi. Inveiva contro i fotografi in agguato anche quando era evidente che non ce ne fosse nessuno”. Dunque la modella si sarebbe allontanata a causa della nevrosi di Harry che in quel momento era totalmente fuori controllo.