Fedez, accusa pesantissima: il suo videoclip rischia grosso

Il cantante Fedez in queste ore si è ritrovato al centro di una nuova polemica: nel mirino il videoclip della sua ultima canzone. 

Il rapper Fedez (GettyImages)

Continua il braccio di ferro tra il cantante Fedez ed il Codacons che ancora una volta ha messo in discussione il lavoro del noto rapper. Questa volta nel mirino del Coordinamento delle associazioni per la difesa dell’ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori è finito il videoclip di Mille, canzone realizzata in collaborazione con Achille Lauro e Orietta Berti.

Il brano, con il relativo video, è stato diramato solo pochi giorni fa ma ha già conquistato il favore del pubblico. Il pezzo ha infatti già scalato tutte le classifiche e si prepara ad una lunga estate fatta di grandi numeri. Tutto questo se gli artisti vinceranno la battaglia con il Codacons.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Il Paradiso delle Signore, la confessione di Laura: che brutto spavento

Nel dettaglio, al centro della polemica è finita la scelta di inserire alcune immagini della Coca-Cola. Secondo gli “accusatori”, nel video del brano ci sarebbe della eccessiva promozione al noto marchio. In conclusione, si tratta quindi di una chiara accusa di pubblicità occulta.

Il Codacons contro Fedez, i dettagli della situazione

Fedez, Orietta Berti ed Achille Lauro nel video Mille (screenshot Twitter)

Il Codacons ha preso una decisa posizione contro il cantante Fedez diramando anche un duro comunicato al cui interno sono riportati tutti i dettagli della nuova accusa. Nel video della canzone Mille ci sarebbe una propaganda al marchio della Coca-Cola sotto le mentite spoglie di un videoclip. Una situazione che si andrebbe a scontrare con quelle che sono le linee guida dell’Antitrust.

All’interno della nota ufficiale del Codacons si legge: Il testo della canzone cita più volte la nota bevanda americana, e nel videoclip che accompagna il brano compare in continuazione il marchio, ben visibile agli occhi degli spettatori. Se da un lato è vero che tra le indicazioni contenute nella pagina di Youtube si legge ‘Il filmato contiene marchi e prodotti per fini commerciali. Product Placement: Coca-Cola’, è altrettanto vero che tale informazione non basta, poiché non immediatamente percepibile dagli utenti”.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE >>> Uomini e Donne, c’è il colpo di scena: “Sì a Temptation Island”

Questa accusa a molti risulta infondata anche perché lo stesso Fedez, poco prima dell’uscita del brano, ha annunciato che nel videoclip ci sarebbe stata in anteprima la nuova bottiglia della Coca-Cola. Quello che resta da capire è se ci saranno commenti da parte dei diretti interessati o se questi sceglieranno la via del silenzio in attesa di capire come si evolverà la situazione sul piano legale.