Maneskin, Victoria si confessa: “Quando l’ho provato la prima volta mi ha disorientata”

Victoria dei Maneskin torna a parlare di tematiche private, la bassista del gruppo musicale che ha vinto gli Eurovision si sbottona sul suo passato

Damiano e Victoria, Maneskin
Damiano e Victoria, Maneskin (Instagram)

Sono ormai da settimane sotto il mirino della stampa, i Maneskin dopo Sanremo sono arrivati agli Eurovision: un gran colpo per l’Italia. Dopo il successo, la band ha deciso di mostrarsi al pubblico anche da un punto di vista più intimo, confessando piccole verità sulla vita privata e sul passato.

Victoria, la bassista, aveva già raccontato molto di sé nelle settimane precedenti: le sue insicurezze adolescenziali, i problemi nell’accettazione di se stessi, l’ansia di non farcela, di salire sul palco, di affrontare le sfide. Tutto questo è una parte dello sfogo di Victoria sul suo passato, su quello che ha dovuto affrontare prima di trovare quella stabilità interiore che le ha permesso di diventare una star. 

Tra le dichiarazioni, la bassista dei Maneskin ha deciso di rivelare di più sul suo orientamento sessuale: tempo fa fece coming out raccontando di aver avuto esperienze anche con lo stesso sesso, adesso però ha deciso di raccontare di più, rivelando le difficoltà avute per via della non accettazione e dell’imposizione di limiti mentali. Vediamo nello specifico che cosa ha dichiarato.

Potrebbe interessarti anche >>Uomini e Donne, clamoroso due di picche: è tornata fra le sue braccia

Victoria dei Maneskin parla della sua sessualità, la verità sul coming out

Victoria, Maneskin
Victoria, Maneskin (Instagram)

Quando per la prima volta ho provato sentimenti ed attrazione per una ragazza è stato disorientante” ha confessato Victoria, la bassista dei Maneskin, “Non avevo mai avuto il coraggio di andare oltre le limitazioni che avevo imposto a me stessa“.

Victoria spiega che il problema principale nell’accettare un’attrazione per entrambi i sessi consisteva nel fatto che per la società la ‘normalità’ si rispecchiasse nell’eterosessualità.

Potrebbe interessarti anche >>Un Posto Al Sole: doppio episodio eccezionale, Marina è furiosa

Spesso uno si incasella automaticamente in quel modo privandosi della libertà di vivere molte sfumature e sfaccettature dell’amore” ha spiegato la 21enne.

“Una volta superata l’incertezza iniziale ho vissuto la mia sessualità in modo naturale, ero libera” spiega infine Victoria, “Come dovrebbe poter essere per tutti“.