Victoria dei Maneskin, rivelazione pazzesca dopo la vittoria: è successo davvero

La bassista dei Maneskin Victoria avrebbe fatto una rivelazione davvero clamorosa e riguarderebbe proprio suo padre

Victoria Maneskin
La bassista dei Maneskin Victoria De Angelis (Instagram)

Dopo la vittoria all’Eurovision con la loro Zitti e buoni, ieri sera i Maneskin sono stati ospiti a Che tempo che fa. Per l’appunto, i membri della rock band italiana sono stati intervistati dal padrone di casa Fabio Fazio. Inutile dire che i quattro giovani hanno raccontato l’immensa emozione che hanno provato nell’aver trionfato al Contest internazionale. Fino a quando Victoria ha fatto una rivelazione sorprendente sul padre.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >> Damiano dei Maneskin, adesso è ufficiale: metterà a tacere le malelingue

In studio, tutti hanno fatto le proprie congratulazioni al gruppo musicale. Anche Orietta Berti era felicissima per il trionfo dei Maneskin all’Eurovision. Però, quando Fabio Fazio ha chiesto ai quattro artisti come hanno reagito i genitori dopo l’annuncio della loro vittoria, la bassista Victoria ha fatto una dichiarazione sul padre che ha del clamoroso. Vediamo cosa ha detto.

Victoria dei Maneskin: ecco cosa ha rivelato

Damiano Victoria
Victoria assieme al frontman dei Maneskin Damiano (Instagram)

Infatti, se Damiano ha raccontato che suo padre si è arrabbiato perché ha detto che lo ha fatto piangere per la seconda volta in due mesi, Victoria ha confessato che la felicità del papà è stata doppia. E la motivazione è assolutamente inaspettata. Ecco le parole della ragazza.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Damiano David/Måneskin (@ykaaar)

“Mio padre era felicissimo perché ha scommesso su di noi e ha vinto un sacco di soldi!” – ha quindi detto Victoria. Insomma, il padre aveva piena fiducia nella band e soprattutto in sua figlia e in casa della bassista si fanno ancora i salti di gioia. Dunque, adesso non ci resta che attendere e scoprire quali saranno i prossimi progetti dei Maneskin.