Damiano dei Maneskin, accusa assurda: tutta colpa dei francesi

Mentre i Maneskin festeggiano la vittoria all’Eurovision, i francesi lanciano un’accusa assurda contro Damiano.  

Damiano Maneskin accusa francesi
La band romana Maneskin (Getty Images)

I Maneskin hanno trionfato all’Eurovision Song Contest 2021, manifestazione che l’Italia non si aggiudicava da trent’anni. Ma ai francesi questa vittoria non è andata giù e hanno deciso di attaccare Damiano con un’accusa tanto assurda quando ridicola.

È risaputo che i transalpini siano poco propensi ad accettare sportivamente le sconfitte, specie se arrivano dai cugini italiani. La Francia era tra le favorite della manifestazione canora ma ha dovuto fare i conti con la bravura e il talento della band fresca vincitrice della settantunesima edizione del Festival di Sanremo

Al termine della serata, si è tenuta la conferenza stampa durante la quale i giornalisti hanno riportato le accuse francesi che Damiano ha subito rispedito al mittente. 

Potrebbe interessarti – Damiano dei Maneskin, una sorpresa pazzesca: quanti cuori spezzati

Damiano dei Maneskin risponde all’accusa dei francesi: “Non faccio uso di droga”

Damiano Maneskin accusa francesi
Il frontman dei Maneskin sul palco dell’Ariston (Screenshot)

La finale al cardiopalma dell’Eurovision 2021 si è giocata sul filo di lana. A votare per prime sono state le giurie internazionali che hanno assegnato ai Maneskin il quarto posto. Poi è arrivato lo sfoglio dei voti popolari che hanno assegnato la vittoria alla band italiana. La canzone ‘Zitti e Buoni ‘ha conquistato 524 punti, la Francia 499 punti mentre al terzo posto la Svizzera con 432 punti.

Subito dopo la proclamazione si è tenuta la conferenza stampa durane la quale è venuta fuori l’accusa contro i Maneskin e in particolare contro Damiano. Sui social molti francesi hanno postato il video nel quale, secondo loro, Damiano sta assumendo cocaina in diretta, invocando quindi a gran voce la squalifica della band romana. 

Il video in questione mostra il cantante mentre si cala sul tavolino per qualche secondo facendo un gesto che per alcuni sarebbe un sniffata. Se non ci fosse da piangere, bisognerebbe ridere. Sniffare in eurovisione con le telecamere pronte a spiare ogni movimento sarebbe un gesto stupido e autolesionistico al di là di ogni umana comprensione.

Potrebbe interessarti – Damiano dei Maneskin ha un sogno: la rivelazione che fa impazzire i fan

Naturalmente Damiano ha replicato a questa accusa insostenibile spiegando che quel gesto era dovuto ad altro e che lui non fa uso di droghe. Sui social i Maneskin hanno lasciato un messaggio molto chiaro.

Siamo davvero scioccati da quello che dicono alcune persone su Damiano che fa uso di droga”, scrivono i ragazzi. “Siamo contro la droga e non abbiamo mai usato la cocaina. Pronti a fare il test, non abbiamo nulla da nascondere”, ribadiscono i membri della band. Che poi concludono:  “Siamo qui per suonare la nostra musica e così felici della nostra vittoria all’Eurovision che vogliamo ringraziare tutti per averci supportato. Il rock’n roll non muore mai. Vi amiamo”.