Mattino 5, Federica Panicucci è incredula: nuovo colpo di scena sul caso Pipitone

Questa mattina c’è stato un nuovo colpo di scena sul caso di Denise Pipitone a Mattino 5 che ha lasciato la conduttrice senza parole

Federica Panicucci
La conduttrice Federica Panicucci (Twitter)

Stamattina è andata in onda una nuova puntata di Mattino 5. La padrona di casa Federica Panicucci è tornata a parlare di Denise Pipitone e spuntano importanti novità sul caso. Infatti, la settimana nel programma di Canale5 si è aperta con un nuovo e importante colpo di scena per quanto riguarda la bambina scomparsa da Mazara del Vallo nel 2004.

LEGGI ANCHE >> “Ma quale rapimento?”: caso Pipitone – Olesya, ora emerge la sconcertante verità

Come è ben risaputo, recentemente era stato ipotizzato che Olesya Rostova fosse Denise Pipitone a causa della grande somiglianza con la bambina e con la madre Piera Maggio. Tuttavia, ciò è stato smentito. Ma adesso il caso si arricchisce di un altro tassello. Infatti, la Panicucci ha raccontato che lo scorso sabato l’avvocato di Piera Maggio avrebbe risposto a un tweet dando risalto a una foto che è stata diffusa proprio sui social.

Caso Denise Pipitone: spunta fuori una foto impressionante

Federica Panicucci
Federica Panicucci (Instagram)

“Vorrei partire subito da un tweet” – ha quindi esordito così la conduttrice del programma. Successivamente, Federica ha detto che ci sono varie fotografie ma una in particolare fa davvero effetto a causa della sconvolgente somiglianza della bambina che appare in foto con Denise. Ciò che ha lasciato tutti senza parole è stata però un’altra cosa. Per l’appunto, la Panicucci ha ricordato che gli scatti sono stati retwittati proprio da Giacomo Frazzitta, l’avvocato di Piera Maggio. Ma non è tutto.

Perché la presentatrice è apparsa davvero impressionata e la somiglianza è incredibile. “La somiglianza è davvero strabiliante. I codini, l’espressione, ma serve cautela. Sono foto che ci raccontano tanto, sembrano tutti pezzi di un puzzle.”– ha commentato Federica. Adesso non ci resta che attendere nuovi sviluppi.