“Trattamento diverso tra concorrenti”: bordata contro Alfonso Signorini, l’accusa fa tremare il GF VIP

Arriva un’accusa contro il GF Vip e contro il conduttore Alfonso Signorini e riguarderebbe il trattamento rivolto ai concorrenti

Alfonso Signorini
Il conduttore del GF Vip Alfonso Signorini (Mediaset Play)

Questa edizione del GF Vip è finita ormai da un po’. Nota per essere stata un’edizione da record, ha trionfato l’influencer Tommaso Zorzi. Ma l’edizione di quest’anno è anche nota per le svariate squalifiche di diversi ex gieffini. Soprattutto a uno di loro non è andata giù la propria squalifica e ha puntato il dito contro lo show di Canale 5.

LEGGI ANCHE >> Pretelli e Gregoraci: rivelazioni sui fatti del Gf Vip, nuovo colpo di scena

Stiamo parlando di Alda D’Eusanio. Infatti, la giornalista fu costretta ad abbandonare il reality a causa di alcune dichiarazioni spiacevoli e false riguardo la cantante Laura Pausini e il suo compagno. Adesso però l’opinionista si è lasciata andare in un duro sfogo al settimanale Mio e le sue parole sono state davvero infuocate.

Alda D’Eusanio: ecco cosa ha dichiarato contro il GF Vip

Alda D'Eusanio
Alda D’Eusanio (Instagram)

Per l’appunto, alla D’Eusanio non sarebbe andato giù il trattamento diverso concesso ad altri inquilini della casa più spiata d’Italia: ovvero a Rosalinda Cannavò e Massimiliano Morra. Secondo l’ex gieffina le misure prese nei suoi confronti sono state più pesanti di quelle adottate per l’attrice di fiction dopo le sue dichiarazioni sulla scomparsa di Teodosio Losito. “Anche Morra e la Cannavò hanno dato voce a delle chiacchiere e oggi c’è un’inchiesta in corso per istigazione a togliersi la vita.” – avrebbe detto Alda. Ma non è tutto.

“Come se non bastasse Adua fa outing (vero o falso che sia) per Morra, toccando una sfera delicata come quella della libera scelta di fare coming out” – ha quindi concluso l’ex concorrente. Inutile dire che ad Alda non sia proprio andato giù questo diverso trattamento. Inoltre, si è detta delusa anche da Signorini, il quale non l’ha mai chiamata.