Che Dio ci aiuti, anticipazioni sugli episodi del 4 febbraio

Vediamo le anticipazioni della fiction Che Dio ci aiuti in onda il 4 febbraio. Ecco le trame degli episodi Il mio angelo e Segreti di famiglia.

Che Dio ci aiuti anticipazioni 4 febbraio
Penny di Che Dio ci aiuti – Fonte: Instagram

Questa settimana, con gli episodi Il mio angelo e Segreti di famiglia, la fiction Che Dio ci aiuti ci regalerà molte novità. Giunta alla sua sesta stagione, la serie ha in programma per quest’anno un totale di 20 episodi divisi in dieci appuntamenti; le avventure di Suor Angela e dei suoi ragazzi vanno in onda ogni giovedì alle 21:25 su Rai1. Scopriamo alcune anticipazioni sulle puntate del 4 febbraio.   

LEGGI ANCHE >> Sanremo 2021, il protocollo all’esame del CTS: il possibile scenario

Il mio angelo

Che Dio ci aiuti anticipazioni 4 febbraio
Monica di Che Dio ci aiuti – Fonte: Instagram

Lo zio di Penny ha deciso di non farsi carico della nipote e quindi è il momento di trovare una nuova sistemazione per la bambina; Azzurra quindi, si trova a dover cercare una famiglia adatta per lei, ma Penny ha già le idee molto chiare. Suor Angela intanto è tormentata dai dubbi: Erasmo ha una voglia molto simile alla sua e potrebbe essere suo figlio. Suor Costanza intanto ha iscritto tutte le coppie del convento ad una gara di ballo e questo innescherà una spietata competizione tra Emiliano e Nico. In questa punatata vedremo anche Stefano De Martino che sarà il giudice della gara di ballo.

LEGGI ANCHE >> Jaden Smith arriva in Italia: il motivo svelato su Instagram – FOTO

Segreti di famiglia

Fa ritorno in città Elisa, la sorella di Suor Angela e per lei si apre un nuovo confronto con il passato. Erasmo intanto, con l’appoggio di Carolina, deciderà di cercare la propria madre. Monica riceverà la visita di zia Franca e tenterà di convincerla a lasciarle dei soldi, anche con l’aiuto di Nico e Penny. Per Azzurra iniziano i primi dubbi sulla sua vocazione e la vedremo pregare per avere un segno dall’alto che le indichi il percorso da prendere.