Sanremo 2021, Amadeus ci ripensa: nuovo colpo ci scena

La polemica sulla presenza del pubblico al Festival di Sanremo 2021 ha fatto cambiare rotta anche al conduttore Amadeus: “Pronti a tutto”.

sanremo 2021 amadeus pubblico ariston franceschini polemica
Il conduttore Amadeus (Getty Images)

Nei giorni scorsi i social network e non solo sono stati teatro di uno scontro molto acceso sul Festival di Sanremo 2021. Ad accendere il fuoco delle polemiche è stata la decisione della direzione artistica del Festival di reclutare dei figuranti come pubblico in sala. Poche ore dopo la notizia è arrivata la brusca risposta del ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini, che aveva negato categoricamente questa possibilità.

Il conduttore Amadeus, riconfermato da mesi alla guida di questa edizione del Festival, aveva da subito espresso forti criticità sulla possibilità di non avere pubblico in sala. Se in un primo momento però aveva addirittura minacciato di dimettersi, oggi sembra tornare sui suoi passi. A fargli cambiare idea sarebbe stato il suo senso di responsabilità: l’uomo infatti avrebbe sentito il peso della sua decisione, che avrebbe fatto saltare tutto.

LEGGI ANCHE >>> Sanremo 2021 e il dilemma del pubblico: il professor Bassetti ha la soluzione DEFINITIVA

Amadeus ci ripensa ma avverte: “Senza pubblico Sanremo 2021 sarà penalizzato”

sanremo 2021 amadeus pubblico ariston franceschini polemica
Il conduttore Amadeus (Getty Images)

Stando a fonti dell’ANSA il conduttore ravennate Amadeus avrebbe deciso di fare un passo indietro e continuare il suo percorso al Festival di Sanremo 2021. L’uomo infatti avrebbe deciso di adeguarsi a qualunque decisione presa dalla direzione di Viale Mazzini nel rispetto del protocollo aziendale. In tutto questo anche il CTS avrà voce in capitolo, perché dovrà decidere se ammettere o meno figuranti dentro il Teatro Ariston.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sanremo 2021, scontro Governo-Amadeus: salta tutto?

Tuttavia il conduttore non ha cambiato idea sulla necessità di avere il pubblico in sala, sia pure composto da figuranti. A detta di Amadeus infatti il pubblico è fondamentale per la riuscita dello spettacolo: l’assenza di persone in sala penalizzerebbe moltissimo tutto il Festival. A rimetterci quindi sarebbero soprattutto i cantanti in gara, che tornerebbero a cantare sul palco dopo un anno particolarmente difficile.