Cambio di colore da domenica 31: ecco le regioni interessate

Speranza ha dichiarato i prossimi cambi di colore per domenica 31 gennaio, la modifica non comprenderà però tutte le regioni. Ecco quali passeranno in una fascia più bassa.

cambio di fascia per alcune regioni
cambio di fascia per alcune regioni (Getty Images)

Le ultime ordinanze sono state firmate il 17 gennaio 2021 e hanno fatto entrare in fascia arancione diverse regioni, in fascia rossa invece solo Lombardia, Sicilia e la Provincia Autonoma di Bolzano. Il 23 gennaio è stata fatta però la correzione per la Lombardia che è passata in fascia arancione per un’errata lettura dei dati (è stato detto si riferissero a settimane precedenti). La fascia arancione dovrebbe scadere il 7 febbraio, data in cui si dovrebbe tornare in fascia gialla dati permettendo.

Per passare alla fascia inferiore si deve restare per 14 giorni in un livello di rischio basso e, in specifica, con un indice Rt inferiore a 1, proprio per questo sarà difficile sperare in un cambio di fascia per alcune regioni che continuano ad essere minate da migliaia di casi positivi. Soltanto il monitoraggio di venerdì 29 gennaio ci darà le decisioni definitive. Speranza però ha già annunciato alcuni cambiamenti. Vediamo di quali regioni si tratta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>Governo, Conte si dimette e sale al Colle: TUTTI I POSSIBILI SCENARI

Il cambio di colore per alcune regioni

Lazio e Piemonte potrebbero rimanere arancioni
Lazio e Piemonte potrebbero rimanere arancioni (Getty Images)

Il cambio di fascia per alcune regioni avverrà domenica 31 gennaio. La Lombardia dovrebbe restare arancione ancora per una settimana per arrivare ai 14 giorni ‘stabili’ e accedere alla fascia più bassa. Rischiano di rimanere arancioni anche Lazio e Piemonte: nonostante le due regioni siano da due settimane in fascia arancione, purtroppo la situazione non è ancora delle migliori.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>Conte scaricato da Sandra Lonardo, duro scontro con Maria Rosaria Rossi

Domani si avranno i dati certi e verrà deciso se sarà possibile il cambio di fascia o se dovranno rimanere in arancione fino al 7 febbraio, raggiungendo i 21 giorni di semi-lockdown. Le Regioni che potrebbero passare in giallo quasi sicuramente invece sono Veneto, Emilia-Romagna e Calabria. A quanto risulta, saranno queste le novità dopo il tradizionale monitoraggio dell’Iss di venerdì annunciato da Roberto Speranza.