Non solo i Duchi di Sussex: tutti i vip che hanno detto no ai social

I Duchi di Sussex abbandonano le reti social, ma vip che per un motivo o per l’altro decidono di abbandonare i social network sono tantissimi.

Duchi di Sussex social vip
Meghan e Harry -Fonte: Getty Images

I Duchi di Sussex lasciano i social network. Che novità direte. Non che abbiano un account privato da cui potersi aspettare appetitose foto o stories sulla loro vita privata. Per di più i loro account istituzionali sono fermi dal 30 marzo 2020, giorno ufficiale del divorzio dalla famiglia reale inglese. É vero, ma questa volta la decisione sembra definitiva. Meghan e Harry non useranno i social network nemmeno per promuovere la loro nuova fondazione, la Archewell Fundation.

LEGGI ANCHE >> Duchi di Sussex: tutte le biografie di Harry e Meghan

Le motivazioni

Una fonte vicina ai Duchi di Sussex ha spiegato che l’abbandono definitivo delle reti sociali è dovuto alla troppa cattiveria presente in rete. Quando sei un personaggio pubblico si sa, ci sono molti privilegi nella tua vita, ma anche fardelli da sopportare. Meghan ed Harry però, come sempre, non ci stanno.

La fonte ha spiegato che gli attacchi sui social erano diventati intollerabili: insulti e offese personali senza alcuna buona ragione. Ammesso che una buona ragione valga come scusante. La maggior parte degli haters ha preso di mira soprattutto la duchessa, con commenti razzisti e sessisti. Così, per proteggere se stessi e la loro famiglia, hanno deciso di abbandonare tutti i social.

Altri personaggi famosi fuori dalle reti

Duchi di Sussex social vip
George Clooney – Fonte: Getty Images

Meghan e Harry non sono gli unici ad aver rinunciato al controverso mondo dei social network. Molti vip prendono questa scelta e per le più svariate ragioni. Bradley Cooper ad esempio teme che mostrare troppo della sua vera vita intaccherebbe la qualità delle sue performance artistiche come attore.

George Clooney è un oppositore accanito dei social e critica alcuni colleghi totalmente dipendenti dalle reti. Si dice poi che l’attrice Kristen Stewart vi abbia rinunciato per paura degli stalker. Molti invece ritengono di non avere una vita così interessante da essere postata, nonostante la notorietà, tra di loro Jennifer Garner o la nostrana Silvia Toffanin.

Altri invece sono preoccupati degli effetti dei social media, come Jake Gyllenhaal o Jennifer Aniston, per la loro privacy, come Daniel Radcliff o non amano l’aurea di vita perfetta trasmessa attraverso le reti come Kate Winslet o Emma Stone. E chi più ne ha più ne metta.

LEGGI ANCHE >>Parler è offline: Google, Apple e Amazon contro il social del momento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.