Quali auto rubano di più in Italia? Fate attenzione se la vostra macchina è tra quelle nella top 5

I dati sui furti arrivano direttamente dalla Polizia Stradale. Ecco cosa dicono i numeri relativi agli ultimi mesi di attività da parte dei criminali,

I dati sui furti d’auto sono sempre in costante crescita. Solo il 2020, per gli ovvi motivi derivanti da lockdown e chiusure, aveva fatto segnare, nel nostro Paese, una decrescita. Ma, con la fine delle restrizioni, i numeri sono tornati a crescere. Fate attenzione, però, cinque tipi di auto vengono rubati maggiormente in Italia. Ecco quali.

Furto auto
Quali sono le auto più rubate in Italia? – Foto Ansa – DirettaNews.com

I motivi per cui un’auto viene rubata sono molteplici. Ovviamente, se l’auto è di valore, il rischio aumenta. Ma rischiano anche quelle più “anonime”. Questo perché, solitamente, chi ruba un’auto lo fa perché probabilmente il mezzo serve per compiere un altro delitto. O una rapina o, peggio, un omicidio. Ancora, i ladri d’auto spesso poi procedono a smontare la vettura e rivendere i pezzi singolarmente, in modo che non possano essere rintracciati.

Una delle pratiche più odiose, poi, è quella del cosiddetto “cavallo di ritorno”. Il furto a scopo di estorsione. Sostanzialmente si ruba il mezzo e poi, in qualche modo, si entra in contatto con la vittima per farlo riavere indietro, dopo il pagamento di un “riscatto”. Insomma, con una vasta gamma di crimini, sembra proprio che quasi ogni macchina sia a rischio. In effetti è così, ma vi sono alcuni modelli che vengono rubati maggiormente. Lo dicono le statistiche, ecco quali sono.

Le 5 auto più rubate in Italia

Soprattutto se dobbiamo acquistarne una nuova, forse questi dati possono essere utili nella scelta. Non solo, dunque, i parametri che rientrano tra quelli più comuni (quali dimensioni o fascia di prezzo) oppure il grado di inquinamento, con il mondo dell’automotive che va verso l’ibrido e l’elettrico. Ma anche il rischio di subire un furto, magari con l’auto appena acquistata.

Fiat Panda
La Fiat Panda è l’auto più rubata d’Italia – Foto Ansa – DirettaNews.com

Prima di passare in rassegna i modelli, parliamo dei territori. Campania, Lazio, Puglia, Sicilia e Lombardia sono considerate le regioni più a rischio. Addirittura, un furto su quattro tra quelli che si verificano in Italia, avviene in Campania. Nel 2022 sono stati 89.551 i furti tra auto, fuoristrada e autofurgoni. I dati arrivano direttamente dalla Polizia Stradale, ma non sono dati definitivi.

Gli ultimi dati ci dicono che i ladri prediligono i modelli più comuni: al primo posto la Fiat Panda, seguita da Fiat Cinquecento, Fiat Punto e Lancia Y. Questo perché, come dicevamo, si tratta di auto più “anonime”, per le quali è più facile “piazzare” i pezzi. Gettonate anche gli ultimi modelli più diffusi, come Toyota RAV4, Fiat 500X e Jeep Compass. Infine, preoccupa l’aumento di appetibilità dei Suv e dei fuoristrada: quasi 1.500 quelli spariti nel 2022, con Nissan Qashqai, Land Rover Evoque e Hiyundai Tucson tra le più gettonate.

Impostazioni privacy