Star dell’atletica leggera cacciata dall’aereo | L’assistente di volo non ci ha visto più – VIDEO

La star dell’atletica leggera è stata cacciata dall’aereo dopo uno scontro con l’assistente di volo: il video mostra tutto, ecco cos’è successo nel dettaglio.

Sappiamo tutti che in aereo è necessario tenere un certo tipo di comportamento, soprattutto per quanto riguarda l’utilizzo dei dispositivi elettronici e in particolare dei cellulari.

Star atletica
Cacciata dall’aereo dopo uno scontro con l’assistente di volo: è successo a un’atleta americana (CK12) da Instagram @carririchardson_

È sempre richiesto, infatti, avere i telefoni in modalità aereo, o meglio spenti, almeno durante le fasi di decollo e atterraggio dell’aereo, perché la linea telefonica potrebbe interferire con l’attrezzatura avionica e con le radio che il pilota utilizza per stare in contatto con le torri di controllo. Anche se oggi la tecnologia ha fatto molti passi in avanti e il problema delle interferenze è minimo, il divieto di utilizzare i telefoni cellulari durante i viaggi in aereo rimane, anche per rispetto degli altri passeggeri presenti.

Proprio all’utilizzo del telefono è collegata la vicenda che stiamo per raccontarvi, che vede protagonista una star dell’atletica leggera. La donna è stata cacciata dall’aereo in cui avrebbe dovuto viaggiare proprio perché si rifiutava di spegnere il telefono prima del decollo: il video dello scontro con l’assistente di volo mostra tutti i dettagli.

Star dell’atletica leggera cacciata dall’aereo: lo scontro con l’assistente di volo, ecco cosa è successo

Si rifiutava di interrompere la sua telefonata a pochi minuti dal decollo e per questo motivo è stata cacciata dall’aereo. Sembrerebbe proprio questa la sintesi dell’episodio che ha visto coinvolta Sha’Carri Richardson, velocista statunitense e vera e propria star dell’atletica leggera. A soli 22 anni, infatti, ha già vinto un oro nella staffetta 4×100 metri ai campionati panamericani Under 20 ed è detentrice di due record mondiali under 20.

Parliamo, dunque, di un’atleta di fama internazionale, che però nelle ultime ore sta facendo parlare di sé per lo scontro avvenuto con un assistente di volo dell’American Airlines. Secondo le ricostruzioni, Sha’Carri era al telefono quando l’assistente le avrebbe più volte chiesto di interrompere la chiamata perchè l’aereo era pronto per il decollo. L’atleta, però si sarebbe rifiutata, portando l’assistente a cacciarla dal velivolo.

Atleta aereo
Cacciata dall’aereo dall’assistente di volo: ecco il video postato da Sha’Carri Richardson (CK12) da Instagram @carririchardson_

La Richardson ha ripreso tutta la scena con il suo cellulare, accusando l’uomo di essere molesto e poco professionale nei suoi confronti. L’atleta si è anche rivolta agli altri passeggeri cercando conforto e appoggio, ma nessuno era d’accordo con lei, tanto che quando è scesa dall’aereo è partito subito un applauso da parte dei presenti. Una scena sicuramente non bella a cui assistere, anche se la Richardson accusa gli assistenti di volo e il capitano di averla trattata in malo modo e ha già annunciato sui social la sua intenzione di procedere per vie legali nei confronti della compagnia aerea.

Articolo di Francesca Simonelli

 

 

 

Impostazioni privacy