Azzannata da due cani inferociti | Conseguenze terribili per la donna

Una donna è stata azzannata da due cani e per lei ci sono state conseguenze drammatiche. Ecco cosa è successo

Quando si ha a che fare con i cani, per quanto teneri e docili, bisogna ricordarsi sempre che si tratta di animali e, per questo, dotati di un istinto che va oltre ogni educazione ed intelligenza.

Cani
Due cani aggrediscono una donna: è grave (direttanews.com)

Sebbene siano i migliori amici dell’uomo, fedeli e capaci delle migliori dimostrazioni d’amore, i cani hanno pur sempre un istinto animale che spesso va oltre ogni affetto e ogni comando. In particolari situazioni, in cui si sentono minacciati o percepiscono un pericolo, possono infatti diventare delle vere e proprie iene scatenate. A Fermo, nelle ultime ore, una donna è finita vittima di un violento attacco da parte di due cani: ecco le conseguenze che ha subito.

Azzannata da due cani: ha subito due amputazioni

Una donna di 51 anni, recatasi nell’abitazione di un uomo di Fermo per fare delle pulizie,  è stata violentemente aggredita dai due cani dell’uomo, un rottweiler e un pittbull. La vicenda è accaduta a Ripatransone, nelle Marche: come i due animali han visto la donna avvicinarsi alla loro abitazione, si sono scagliati contro di lei. Ora la polizia sta indagando sul fatto anche perché non sembra la prima volta che i due animali si scatenino in questo modo: nelle ultime due settimane, han mandato in ospedale ben 4 persone.

Le aggressioni più recenti sono avvenute tra l’ultimo dell’anno e il primo giorno del 2023, quando i due animali hanno aggredito due giovani della zona. I due, però, fortunatamente hanno riportato solo lievi ferite: la donna aggredita nell’abitazione del loro proprietario, invece, è stata trasportata d’urgenza al San Benedetto e poi trasportata a Torrette di Ancona. In ospedale, i medici hanno tentato il tutto per tutto ma purtroppo hanno dovuto amputare alla donna sia un braccio che una gamba.

pittbull
Due cani aggrediscono una donna: è grave (direttanews.com)

Ora i due animali sono sotto sequestro della polizia e i residenti della zona possono tirare un respiro di sollievo. Come ha affermato il comitato dei residenti, infatti, non si doveva assolutamente arrivare a questo punto e le autorità dovevano intervenire prima di questa immane tragedia. Al momento non si conoscono i dettagli su ciò che succederà ai due animali, ma con ogni probabilità la vittima sporgerà denuncia contro il loro proprietario e per lei sarà prevista una grossa somma di denaro come rimborso dei danni subiti.

Impostazioni privacy