Altro Bonus dallo Stato, ecco come riceverlo

Nuovo Bonus in arrivo dallo Stato: ecco di cosa si tratta e soprattutto come fare per ottenerlo, informazioni importanti.

Quelli della pandemia di Covid sono stati anni davvero difficili per gli italiani, così come per tutte le altre popolazioni mondiali, che hanno portato conseguenze pesanti sul mondo del lavoro, in particolare per alcune categorie, provocando una profonda crisi economica generale.

Soldi
Arriva un altro bonus statale (direttanews.com)

Non solo però, perché con lo scoppio della guerra in Ucraina, le difficoltà economiche sono aumentate per tantissime famiglie, visto che è aumentato in maniera esponenziale il costo dell’energia elettrica e del gas, per non parlare poi del prezzo degli alimenti, che pure è arrivato alle stelle. La vita, dunque, è diventata decisamente più cara per gli italiani e questo ha messo in difficoltà molte persone, in particolare le famiglie numerose o quelle con un’entrata economica meno alta della media. Proprio da questa crisi dovuta al Covid e all’aumento del costo della vita, è nata l’esigenza di aiuti statali rivolti a determinate categorie di lavoratori, o anche alle famiglie in difficoltà. Sono nati così, infatti, i famosi bonus per la ristrutturazione delle case, o anche quelli per l’attività sportiva, o ancora il bonus per i trasporti. Ora, un nuovo bonus è in arrivo, e moltissime persone potranno usufruirne: scopriamo insieme di cosa si tratta e come fare per richiederlo.

Nuovo Bonus in arrivo dallo Stato: ecco di cosa si tratta, moltissime persone potranno richiederlo

Nell’ultimo periodo si è parlato parecchio del nuovo Bonus previsto dallo Stato per aiutare le famiglie ad affrontare il carovita di questi ultimi tempi, con l’aumento del costo dell’energia elettrica, del gas e di tantissimi alimenti e beni di prima necessità. Si tratta di un sussidio di 200 euro o 150 euro una tantum rivolto a numerose categorie, per cui sono tante le persone che potranno beneficiarne presentando la domanda all’Agenzia delle Entrate o attraverso i portali del proprio ordine professionale. Ma a chi è rivolto esattamente il bonus?

soldi
Arriva un altro bonus statale (direttanews.com)

Ne potranno beneficiare tutti i lavoratori dipendenti, sia nel pubblico che nel privato, ma anche a lavoratori autonomi non in possesso di partita Iva. Queste sono le categorie che il Governo ha aggiunto alla lista, ma ci sono anche i titolari di pensione, invalidi civili, percettori del reddito di cittadinanza, lavoratori domestici o quelli stagionali, o ancora i lavoratori intermittenti, con almeno 50 giorni di lavoro nel 2021. Per richiedere il bonus si dovrà avere un reddito che non super i 35mila euro annui calcolati nel 2021 e non si dovrà aver ricevuto il bonus di 200 euro per i dipendenti pubblici. Se invece il reddito non supera i 20mila, c’è la possibilità di un ulteriore bonus di 150 euro. Allora? Cosa state aspettando?

Articolo di Francesca Simonelli

Impostazioni privacy