Nadia Toffa nessuno lo sapeva, la rivelazione di recente

La compianta Nadia Toffa non è stata solo una giornalista dallo straordinario talento. C’è una cosa che nessuno sapeva dell’artista.

Molto amata da tutti, la nota artista non smette mai di far parlare di sé anche dopo la sua morte. Sapete che cosa faceva oltre all’attività nel giornalismo?

Nadia Toffa sorride
Nadia Toffa nessuno lo sapeva (DirettaNews.com) da Instagram @nadiatoffa

Quello di Nadia Toffa è stato senza ombra di dubbio uno dei nomi più celebri nella storia della televisione italiana. La giornalista originaria della Lombardia ha costruito negli anni una carriera a dir poco ricchissima, collezionando un successo dopo l’altro fino alla scomparsa, avvenuta prematuramente nel 2019. Oggi tutti conoscono Nadia Toffa per il suo instancabile lavoro a Le Iene, dove ha contribuito a portare alla luce casi di fama nazionale. Eppure, oltre all’attività di giornalista, la Toffa è stata anche una cantante. Lo sapevate?

L’altro talento della Toffa

La Toffa ha inciso un singolo che ha subito fatto il giro del web, diventando virale in men che non si dica. Il brano si intitola Diamante briciola ed è nato da un’idea proprio della giornalista lombarda. Oltre ad aver curato la creazione del singolo, la Toffa lo aveva anche cantato personalmente, lasciando tutti a bocca aperta. I fan, infatti, sono rimasti a bocca aperta quando hanno ascoltato la meravigliosa voce della loro beniamina. Secondo quanto riportato da Today, il brano è stato scritto proprio dalla compianta Nadia Toffa, che aveva annunciato l’uscita del singolo per mezzo dei suoi canali social.

La canzone risale a qualche anno fa e, più precisamente, al 2019. Nello stesso anno, ad agosto, la giornalista è morta in seguito ad una malattia. Il calvario della Toffa è durato qualche anno e l’artista ha voluto renderlo noto pubblicamente, senza mai vergognarsi di nulla. Anche quando le cure hanno reso necessario l’utilizzo, per la talentuosa Nadia, di una parrucca, non ha mai nascosto tutta la sua grinta e voglia di vivere. Purtroppo, però, la lotta non è servita a sconfiggere il brutto male che l’ha portata al decesso avvenuto a soli 40 anni.

Nata a Brescia nel 1979, Nadia Toffa è stata una delle personalità più influenti nella storia della televisione italiana. La giornalista lombarda è diventata famosissima grazie a Le Iene, la nota trasmissione televisiva che le ha regalato una fama senza precedenti. Qui la Toffa è stata non solo inviata ma anche conduttrice, dando così prova di possedere un talento unico nel suo genere. Autrice di alcuni tra i servizi più visti e contestati de Le Iene, la Toffa si è sempre fatta portavoce dei più deboli ed ha sempre lottato contro le ingiustizie e i soprusi.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da nadia toffa (@nadiatoffa)

La memoria della giornalista rimane sempre viva non solo per i familiari che ne tengono sempre acceso il ricordo ma anche nei cuori dei fan, che hanno fatto di tutto per dimostrarle il loro affetto fino ai suoi ultimi momenti di vita.

 

Articolo di Eleonora Di Vincenzo

Impostazioni privacy