“Quello che fai non ha senso” | Errore in giardino

“Quello che fai non ha senso”: il clamoroso errore commesso da una donna in giardino. Guardate un po’ qua: pazzesco!

È successo qualche tempo fa ad una ragazza della California, Caelie Wilkes, e la notizia ha fatto subito il giro del web, rimbalzando da un sito all’altro per moltissimi mesi.

Cura del giardino
Giardino: l’errore clamoroso di questa donna (direttanews.com)

A raccontarlo è stata la stessa Wilkes, la quale ha voluto condividere la sua disavventura direttamente sul proprio profilo Facebook. Sapete già che cosa le è successo? In pratica, la giovane avrebbe commesso un clamoroso errore in giardino. Guardate un po’ qua: non riuscirete a credere ai vostri occhi!

Clamoroso errore in giardino

Qualche tempo fa ha fatto il giro del web e non solo l’errore commesso in giardino dalla californiana Caelie Wilkes, la quale ha deciso di condividere l’accaduto direttamente sui social network. In pratica, la donna si è presa cura per un paio d’anni di una splendida piantina a cui ha dedicato cure, tempo ed energie. “Ho questa bellissima pianta succulenta da circa due anni” ha scritto la Wilkes in un post su Facebook. “Ero così fiera di lei. Era piena, meravigliosamente colorata, una pianta perfetta” aggiunge poco dopo. “L’avevo messa di fronte alla finestra in cucina. Avevo un programma per innaffiarla e se qualcuno provava a darle l’acqua al posto mio scattavo subito sulla difensiva perché volevo essere l’unica a prendersi cura di lei. Adoravo la mia succulenta”.

“Quello che fai non ha senso”

Ad un primo sguardo quella appena raccontata potrebbe sembrare una bella storia di una giovane donna appassionata di giardinaggio. Ciò che però ancora non sapete è l’errore da lei commesso. Proseguendo con il racconto su Facebook Caelie Wilkes ha poi aggiunto: “Oggi ho deciso di travasarla. Avevo trovato il più bello dei vasetti, che sarebbe andato alla perfezione. Ho provato a toglierla dal contenitore originale di plastica e mi sono accorta che questa pianta era finta”. Insomma, dopo due anni di cure e amore, la giovane ha visto infrangersi i propri sogni alla scoperta della dura verità.

Pianta finta
Pianta finta, creduta vera (direttanews.com)

“Le ho donato così tanto amore! Pulivo le sue foglie, cercavo di fare del mio meglio per farla stare al massimo ed è di plastica. Come ho fatto a non accorgermene”. Una delusione unica, molto simile a quella che si prova quando si scopre che la persona con cui si è stati insieme per due anni ha finito con il rivelarsi un’altra! “Sento come se questi due anni fossero stati una bugia”. Com’era prevedibile, i commenti al post non hanno tardato ad arrivare. Qualcuno ha perfino dichiarato di aver vissuto un’esperienza simile. Perciò, la prossima volta che comprerete una pianta per decorare casa assicuratevi che sia vera. Il consiglio si intende valido anche per le relazioni!

Articolo di Veronica Elia