Lodo de Lo Stato Sociale non l’aveva mai fatto prima | Cambia lavoro?

Dopo l’enorme successo de Lo Stato Sociale, arrivato fino a Sanremo, per il frontman Lodo Guenzi sembra arrivato un cambio di rotta incredibile

Frontman de Lo Stato Sociale, Lodo Guenzi sta vivendo ore di intensa trasformazione soprattutto sul piano lavorativo. Il gruppo musicale è nato nel 2009 ed è stato fondato da Alberto Cazzola, Alberto Guidetti e, appunto, Lodovico Guenzi. Nel 2011 il gruppo si è poi ampliato con Enrico Roberto e Francesco Draicchio e, nel 2018, la band è arrivata addirittura al Festival di Sanremo.

Lodovico Guenzi de Lo Stato Sociale
Lodovico Guenzi (www.direttanews.com)

L’esordio è stato tutto Indie: gli amanti del genere hanno fin da subito adorato lo stile de Lo Stato Sociale, il cui primo disco si intitola “Welfare Pop”. Di anno in anno il loro pubblico si è ampliato enormemente e i primi dieci anni sono serviti alla costruzione di una forte identità e base musicale, che nel 2018 li ha portati all’Ariston, dove si sono classificati al secondo posto con “Una vita in vacanza“.

Nelle ultime ore, però, il frontman Lodo Guenzi sembra aver imboccato una strada nuova. Ecco di cosa si tratta.

Lodo Guenzi approda al cinema

L’ultimo EP pubblicato da Lo Stato Sociale risale al 2021, quando ogni membro del gruppo ha pubblicato un proprio Extended Play con il proprio nome. Bebo, Checco, Carota, Lodo e Albi sono quindi usciti uno dopo l’altro, ognuno cantato dal membro in questione, che sono poi stati riuniti in un album chiamato “Attentato alla musica italiana” uscito giovedì 4 marzo 2021.

Da quel momento, però, de Lo Stato Sociale si è saputo poco. Sui propri canali social, i diversi membri della band han pubblicato storie e fotografie sia da soli che insieme, segno che il progetto continua e che è solo in un momento di pausa. Proprio il 1° dicembre 2022, però, in Italia è uscita una novità che ha lasciato di stucco tutti i fan de Lo Stato Sociale: Prime Video ha distribuito sulla propria piattaforma un film che, tra gli attori, vede anche Lodo Guenzi.

Lo Stato Sociale: Lodo cambia lavoro?
Lo Stato Sociale (www.direttanews.com)

Il film si chiama Improvvisamente Natale”, dalla regia di Francesco Patierno. La commedia racconta di Chiara, una bambina molto legata al nonno Lorenzo, che abita in un albergo di montagna e che vede una volta all’anno, durante il Natale. I suoi genitori, Giacomo ed Alberta, vogliono separarsi e, nella settimana di Ferragosto, raggiungono il nonno per farsi aiutare da lui nel dare a Chiara la notizia. Il nonno, quindi, accetta, anche se prima desidera regalare alla nipotina un ultimo Natale in famiglia, anche se è Ferragosto.

Lodo Guenzi, il frontman de Lo Stato Sociale, interpreta Giacomo, il papà di Chiara. La moglie è invece Violante Placido, mentre il nonno Lorenzo è interpretato da Diego Abatantuono. Nel cast c’è anche Nino Frassica, che è Don Michele, mentre Sara Ciocca è la piccola Chiara.

Articolo di Giulia Belotti