Prurito e bruciore della pelle | Potrebbe essere un disturbo cronico: evita 3 abitudini dannose

Se senti spesso prurito e bruciore sulla pelle potresti avere un problema cronico senza saperlo: devi riequilibrare le tue abitudini.

Prurito e bruciore
Prurito e bruciore (Web)

Spesso capita di avvertire delle macchie rosse sulla pelle che bruciano e prudono. Non sempre diamo importanza a questi sintomi, anche perché di solito vanno e vengono, magari come reazioni da contatto. In realtà nel tempo potrebbe diventare un problema cronico difficile da superare. Le cause del prurito possono essere molteplici, come dermatiti da contatto o varie allergie, ma cosa si intende per orticaria?

Si tratta proprio della comparsa di un’eruzione cutanea pruriginosa, associata a sensazioni di bruciore. Di solito ci sono segni rossastri sulla pelle, con dei rigonfiamenti come bolle: queste lesioni possono scomparire in poco tempo, per poi magari ritornare. Si tratta di un problema scatenato da molteplici cause, diciamo che di solito dura qualche giorno o settimana e poi va via, ma ci sono persone che si trovano a convivere con un problema cronicizzato ma quali sono le accortezze che possono farci uscire da questo disagio?

Orticaria? Cause e accortezze in caso di prurito e bruciore alla pelle!

Orticaria cronica
Orticaria cronica (Web)

Innanzitutto non si tratta di reazioni da poter ignorare. L’orticaria è una reazione a qualche sostanza che ci sta facendo male che può essere ad esempio anche una reazione agli acari della polvere. Una buona abitudine è quella di indossare sempre indumenti di cotone, evitare la lana o altre fibre troppo sintetiche a diretto contatto con la pelle perché potrebbero aggravare il problema.

Nei casi di forte prurito meglio recarsi in farmacia e agire subito con qualche soluzione locale ed evitare assolutamente di grattare le zone. Un’altra accortezza è quella di utilizzare detergenti di farmacia per la doccia: saponi troppo aggressivi potrebbero amplificare il problema. Tutto ciò ovviamente è una soluzione palliativa: per accertarsi delle cause bisognerà poi ricorrere a una visita specialistica.