William e Kate, richiesta ufficiale presentata a Harry e Meghan | Nuova apocalisse in famiglia

La Royal Family è in crisi: la situazione è tesa da entrambe le parti, ma adesso a dare il loro verdetto arrivano anche William e Kate

Kate-Middleton-e-il-Principe-William
Kate-Middleton-e-il-Principe-William (Ansafoto)

La monarchia inglese continua a soffrire per via del comportamento di Harry e Meghan. I due non solo si sono allontanati da Londra, ma non hanno neanche paura di infangare il nome della Corona con autobiografie e discorsi pubblici. Nulla è cambiato purtroppo dopo la morte della Regina Elisabetta. Dopo l’ultimo intervento di Meghan, i tabloid si erano schierati contro la duchessa che continua a parlare solamente di sé stessa imbarazzando Buckhingam Palace che da generazioni ha cercato di puntare tutto sulla reputazione della famiglia.

Nei primi giorni di settembre Meghan e Harry erano volati in Inghilterra ma a quanto pare in agenda non ci sarebbero stati appuntamenti con nessun componente della famiglia. La Regina come reazione aveva deciso di modificare il testamento eliminando i figli di Harry e Meghan giustificandosi con il fatto che non li abbia mai vissuti realmente. Un gesto estremo che è andato a scalfire ancora di più l’equilibrio vacillante. Poi, sono arrivati William e Kate con il loro ultimatum, vediamo che cosa avevano dichiarato questa volta. 

William e Kate non hanno intenzione di fare pace: l’ultimo ultimatum lo ribadisce

Meghan-Markle-ed-Harry
Meghan-Markle-ed-Harry (Ansafoto)

“Non siamo pronti a chiarire, a meno che non chiedano scusa” questo l’ultimatum dei duchi William e Kate, il primogenito di Carlo mette un muro definitivo davanti al fratello. Nonostante il problema di fondo sia proprio questo rapporto di Meghan con il resto della famiglia reale, anche il rapporto tra fratelli è ormai inesistente. Dopo l’ultimo discorso di Meghan per il suo podcast la Royal Family si distacca da tutte le sue dichiarazioni. Così anche William e Kate a sottolineare di non voler tornare indietro mantenendo le loro scelte.

Decideranno di riaprire i ponti solo nell’eventualità per cui Harry decidesse di chiedere umilmente scusa, aprendo gli occhi sui danni della monarchia, prendendosi la responsabilità dei danni non solo di facciata ma anche morali. È chiaro che tutto ciò non avverrà mai, nonostante l’occasione dei funerali della nonna sia stata a portata di mano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *