Sterilizzare senza gas: la tecnica infallibile per biberon e vasetti, risparmi enormi in bolletta

Le bollette si alzano e diventa sempre più arduo ingegnarsi nuovi metodi per risparmiare: questa tecnica può salvarvi il portafogli

Sterilizzare senza gas
Sterilizzare senza gas (Pixabay)

C’è chi a casa produce passata di pomodoro, chi marmellata oppure prodotti sott’olio: in tutti questi casi c’è sempre la necessità di sterilizzare i vasetti prima di riporli nelle credenze. Soprattutto in questo periodo così difficile con i prezzi in rialzo, le statistiche dicono che sono sempre di più gli italiani che hanno deciso di produrre tutto in casa in modo da risparmiare sugli acquisti. Ma è davvero conveniente? Considerando infatti che per sterilizzare bisogna lasciare gli oggetti per lungo tempo in pentola sul gas acceso, è difficile considerare il reale risparmio vedendo i prezzi in bolletta.

Inoltre c’è da considerare anche tutta un’altra fetta di popolazione che è obbligata a sterilizzare i biberon perché ha i piccoli in casa, anche loro avranno preoccupanti rialzi in bolletta, ma allora come fare per migliorare la situazione? La verità è che esiste anche un metodo per sterilizzare senza l’uso del gas. Vediamo nel dettaglio come.

Sterilizzare oggetti senza gas: un toccasana per le famiglie, risparmio in bolletta assicurato

Microonde
Microonde (Pixabay)

Tradizionalmente i barattoli venivano immersi in acqua, in un calderone o una pentola, e poi messi sul fuoco. Si doveva raggiungere lo stato di ebollizione e poi lasciare per 30 minuti almeno. Ovviamente è possibile immaginare quanto dispendio di gas ci sarebbe. Esistono sistemi alternativi di sterilizzazione. Un buon metodo, ad esempio, è mettere tre dita d’acqua nel vasetto da dover sterilizzare e poi inserirlo nel microonde in pochi minuti.

Una volta estratti dal microonde basterà eliminare l’acqua e poi metterli ad asciugare capovolti. Solo una volta completamente asciutti si potrà inserire al loro interno la conserva. Considerando il fatto che il microonde non è comunque un ambiente asettico, per stare più sicuri si possono anche acquistare dei sacchetti per la sterilizzazione, venduti proprio per assicurare igiene e sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *