“Vai a fare in c**o!”: Charlie Gnocchi lo aggredisce, incastrato dalle telecamere [VIDEO]

Charlie non si contiene e dà di matto in stanza, questa volta ha decisamente esagerato: una reazione epica

gf vip
GF Vip (Twitter)

Una discussione esagerata si è avuta poco prima della diretta di Alfonso Signorini. In camera Marco in una conversazione intima con Charlie, dopo aver passato tutta la nottata a piangere ha cercato qualcuno con cui potersi confidare e sfogare. Tra gli argomenti trattati anche quello del suo malessere e dell’affronto della depressione. Un lungo racconto che non è riuscito ad arrivare al cuore di Charlie, che invece di compatirlo e ascoltarlo ha avuto una reazione del tutto inadeguata.

La scenata fuori luogo, però, ha anche dei precedenti. Dal giorno prima Marco accusava una sensazione di malessere e solitudine, ma anche gli stessi coinquilini avevano capito da tempo la difficoltà del personaggio a interfacciarsi con gli altri e ad interlocuire senza sembrare fuori contesto. Un personaggio impacciato e poco propenso alle relazioni inter-personali. A sfogarsi fu anche Ginevra, la quale aveva ammesso di non sopportarlo con il suo modo di fare soprattutto perché si era permesso di fare una battuta sul rapporto che ha con sua sorella, senza però avere la confidenza giusta per farla.

Charlie esplode contro Marco: questa volta la rabbia è incontenibile, ha esagerato

Marco mortificato
Marco mortificato (Twitter)

L’episodio sembra similare a quello di Charlie, il concorrente non ha voluto ascoltare lo sfogo di Marco perché non vedeva la confidenza giusta per dire certe cose in un reality e invece di aiutarlo lo ha letteralmente mandato a quel paese. Tutto ciò non ha fatto altro che amplificare la sensazione di spaesamento che Marco aveva già iniziato a provare.

“Ma io non sono venuto qua per giocare…” si giustifica Marco. “E a me non me ne frega un ca**o, vai a fare in cu*o, vai a fare in cu*o per due volte, ma sei scemo?? Non sei venuto qui per giocare, e allora che sei venuto a fare?? Che siamo degli psicanalisti? Ma allora vai in ospedale!!” esplode a questo punto Charlie senza limiti. “Ma no che c’entra sono venuto con l’idea di raccontare la mia cosa per metterla a disposizione delle persone che possono ispirarsi!” cerca di giustificarsi Marco, ma con pochi risultati.