Jessica Selassié, esordio insufficiente | “Adatta al suo livello”: aspettative deluse, critiche alla sua partecipazione

Jessica Selassié cade nel caos delle polemiche: il suo nuovo progetto andato da poco in porto non porta i risultati sperati 

Jessica Selassié
Jessica Selassié (Instagram)

L’ex vincitrice del Grande Fratello Vip di Alfonso Signorini, Jessica Selassié, è riuscita a mandare in porto un progetto al quale teneva molto. Si tratta di un’idea che aveva nel cassetto da tempo e che finalmente anche grazie all’aiuto di Alfonso è riuscita a realizzare. Tutte e tre le sorelle Selassié una volta uscite dal reality hanno ammesso di essere piene di sogni e di speranze per il futuro: una carriera in tv? Non solo! I progetti prevedevano vari ambiti, dal ballo al canto, fino alla cucina e alla moda, insomma non solo televisione.

Tra tutte e tre la prima a realizzare qualcosa di concreto è stata proprio Jessica. Quest’ultima, nonostante le incertezze in amore e il rifiuto da parte di Barù, il cuoco dal sangue blu, si è fatta spazio con una nuova collaborazione: in questo caso c’è lo zampino di Alfonso Signorini e di una nota azienda italiana, ma vediamo nel dettaglio di quale progetto si tratta e per quale motivo è stato poi criticato.

Jessica Selassié si lancia nel nuovo progetto: valanga di critiche sulla prima puntata

Jessica Selassié
Jessica Selassié (Instagram)

In cucina con Jessy Ricette da Princess è un nuovo programma in collaborazione con Chi e una nota azienda italiana di food and beverage. Il format consiste in brevi video pubblicitari nei quali Jessica propone ricette veloci con piatti semi-pronti. Il primo video è uscito in queste ore sul profilo Instagram di Chi, Jessica ha cucinato un piatto con pollo, spezie e cavoletti: un piatto semplice, genuino e veloce da cucinare che però non ha riscosso il successo desiderato.

Per buona parte del pubblico, infatti, la ricetta era talmente semplice che più che un vero aiuto sembrava piuttosto una trovata pubblicitaria fatta solo per marketing. “Buono ma avrei voluto sentirla spiegare e parlare” raccontano nei commenti, “Dai, è di una facilità tale che volevi anche la spiegazione??” risponde un’altra utente. “È adatta al suo livello” scrive qualcun altro ridendo. Insomma, se il progetto vorrà andare in porto probabilmente l’unica possibilità sarà quella di aumentare il livello di difficoltà, altrimenti sarà un vero e proprio flop.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.