“Successe un casino”: retroscena mai sentito su Pamela Prati, adesso scoppia il finimondo

Scossa prima dell’inizio del GF Vip, un retroscena su Pamela Prati mai uscito fuori prima d’ora: scoppierà il finimondo

Pamela Prati
Pamela Prati (Rai Play)

Su Pamela Prati e la fantasiosa storia con Mark Caltagirone se ne sono dette di ogni tipo, ma adesso a parlarne è tornata Karina Cascella. L’opinionista aveva commentato in diretta il caso Mark Caltagirone a Live non è la D’Urso e per via delle parole utilizzate dovette chiedere scusa pubblicamente alla Prati, ma adesso che quest’ultima è stata presa come concorrente al GF Vip, la Cascella si è pentita per le scuse.

“Pamela Prati è una concorrente ufficiale del Grande Fratello di quest’anno… qualcuno di voi mi ha chiesto perché faccio ironia su questa cosa… sì effettivamente avevo pubblicato un post e avevo anche un po’ esagerato nel commento, allora decisi di chiederle scusa” questo l’inizio del racconto di Karina, giustificandosi per i toni sottolineando che essendo opinionista veniva pagata per dire un’opinione forte e precisa. “Con il senno di poi io non avrei dovuto chiederle scusa!” ha poi tuonato l’opinionista, svelando così un retroscena mai andato in tv…

Retroscena su Pamela Prati, racconta tutto l’opinionista Karina Cascella

Karina Cascella
Karina Cascella (Instagram)

“Avevamo capito tutti che fosse una recita, successe un casino, credo abbia denunciato Mediaset, anche Barbara… poi non so com’è andata a finire sinceramente. Non ha denunciato me… ma magari lo farà prossimamente!” Svela Karina, continuando a chiedersi come sia possibile che Alfonso Signorini abbia dato un ruolo così rilevante a una donna che aveva mentito a tutti gli italiani con il personaggio inesistente Mark Caltagirone.

“Noi insomma non ne possiamo parlare perché lei ci denuncia, però va protagonista in un programma dove tu ne parli, tu scegli di partecipare e sai che si parlerà di questa cosa… però se qualcuno ne parla… non si può” conclude poi l’opinionista, incredula della scelta. Si tratta di business? Ovviamente sì, ma perché allora prima denunciare tutti, compresa la Mediaset, e poi farti perdonare per parlarne ancora una volta in tv? È evidente che Mediaset sia disposta a tutto pur di intrattenere il suo pubblico che ha altissime aspettative su questa edizione del GF Vip… ma ci si potrà fidare di lei?

Impostazioni privacy