Contratto pronto da firmare: Lino Guanciale deve dire sì | Dopo 7 anni il sogno è realtà

Un colpo di scena per l’attore Lino Guanciale, la Rai dovrebbe dire sì al prossimo progetto: è stato boom di ascolti 

LIno Guanciale
LIno Guanciale (Rai play)

Erano ormai anni fa quando Lino Guanciale aveva preso la parte del protagonista nella serie tv La Dama Velata. Serie tv rilanciata quest’estate che ha portato numeri da capogiro. Sarà forse per via della presenza di Miriam Leone (che già aveva fatto il boom con Diabolik), sarà che il caldo insopportabile ha tenuto per più tempo le persone in casa, fatto sta che la serie, nonostante fosse una replica, ha segnato un numero di ascolti incredibile.

Si è aggiudicata l’etichetta della fiction più vista dell’estate 2022 anche se in replica, da qui il colpo di scena: Lino Guanciale potrebbe essere richiamato per creare un’altra stagione ancora. Le vicende di Clara e Guido potranno riapparire sul piccolo schermo, ma vediamo che cosa ha in mente la RAI.

Lino Guanciale potrebbe ritornare sul set: la RAI ha le idee chiare sui progetti futuri della serie tv

Miriam Leone
Miriam Leone (Instagram)

Gli sceneggiatori si starebbero preoccupando di creare nuovi intrighi ed avventure per Clara e Guido, interpretati da Miriam Leone e Lino Guanciale. Le appassionanti storie de La Dama Velata stanno per far arrivare un seguito con una seconda stagione. Richiesto a gran voce dal pubblico, la Rai non ha potuto non prestargli attenzione: potrebbe essere un’occasione di grandi incassi nonostante il tempo passato dalla prima.

Per Lino potrebbe essere un’enorme occasione per tornare sul set: il protagonista ha fatto affezionare tanti fan e con le repliche di quest’estate ne sono arrivati anche dei nuovi. Dall’altra parte, invece, per Miriam Leone potrebbe essere un problema. L’attrice ex miss Italia si trova infatti già impegnata con Disney + per la trasposizione televisiva di un romanzo.

I leoni di Sicilia, opera di Stefania Auci, è un romanzo familiare, ricco di sentimenti e verità, che è riuscito a toccare gran parte del pubblico dei lettori tanto da decidere di dedicargli un film, così come sta accadendo per Daniele Mencarelli con la trilogia che andrà in onda su Netflix, o anche per Le otto montagne di Paolo Cognetti (a breve sulle piattaforme digitali). In questo marasma di registrazioni de I leoni di Sicilia, per l’attrice potrebbe essere un peso insostenibile il dover aggiungere altre scene da registrare: saranno conciliabili le due cose?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *