Rosalinda Cannavò costretta a chiedere scusa: lo ha fatto per ben 15 giorni

L’ex gieffina Rosalinda Cannavò si scusa con tutti, lo ha fatto per 15 giorni ma senza cattiveria: adesso il racconto rivela il perché

Rosalinda-Cannavo
Rosalinda-Cannavo (Mediaset infinity)

Parliamo dell’influencer Rosalinda Cannavò, quest’ultima in questi giorni non è stata molto presente e i fan hanno accusato l’assenza. Da quando è uscita dal GF Vip di due edizioni fa la concorrente è riuscita a stringere ancora di più il rapporto con i suoi fan attraverso i social network e le Instagram stories.

Questo rapporto ha fatto sì che l’attrice si riuscisse a creare un pubblico attento ad ogni suo movimento, ma dall’altra parte ha anche fatto sì che la sua privacy diventasse molto limitata. Il secondo lato della medaglia è un po’ il prezzo da pagare per il successo e Rosalinda in questo è riuscita sempre a rimanere molto umile rispettando i suoi fan in tutto e per tutto, tanto da sentirsi in colpa per averli abbandonati per un po’. Dopo la lunga assenza è arrivato il momento di sfogo e di scuse dell’attrice che ci ha tenuto a raccontare cosa ha fatto per tutto questo periodo di silenzio.

Rosalinda Cannavò chiede scusa, due settimane di assenza la mortificano

Andrea-Zenga-e-Rosalinda-Cannavo-mare-2
Andrea-Zenga-e-Rosalinda-Cannavo (Instagram)

L’ex gieffina fa fatica a raccontare tutto quel che è successo in questi giorni di assenza. Sono stati 15 giorni di silenzio sui social, a parte qualche post sul feed, ma questo perché l’attrice si è dedicata ad un po’ di vacanze nella sua terra, approfittando di stare in famiglia e di allontanarsi dall’iperconnessione social.

“Rieccomi tornata insieme a voi a chiacchierare… sì sono stata assente, non ho chiacchierato con voi” questo il mea culpa dell’ex gieffina che ammette di essere consapevole di essere sparita per ‘troppo’ tempo. “Vi ho solamente mostrato foto della mia bellissima terra… sono stati quasi quindici giorni… molto belli, con la famiglia… ho voluto godermi senza stare sempre con il telefono in mano” così si è voluta scusare, sempre con la sua schietta sincerità.

“Quindi spero che mi perdonerete per questo, ora sono tornata a Milano nella mia stanzetta e anche da voi” ha poi concluso la Cannavò, rassicurando i fan di non essere sparita per sempre, di aver fatto solo una breve pausa rigenerativa nella sua terra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.