Can Yaman, che combini? | Le immagini non lasciano dubbi: “È imbarazzante!” [VIDEO]

L’attore turco sta per affrontare una nuova esperienza lavorativa ma, ancora prima di iniziare, è già stato beccato. Can Yaman l’ha fatta grossa

Can Yaman
Can Yaman (Screen da Twitter)

Attore e modello turco nato ad Istanbul nel 1989, Can Yaman si sta costruendo passo passo una solida carriera nel mondo televisivo. L’Italia inizia ad annusarla già ad Istanbul, dove frequenta il liceo italiano e si distingue per essere uno degli studenti più promettenti. La sua carriera di attore inizia nel 2014 ma solo nel 2017 diventa famoso, grazie a “Bitter Sweet – Ingredienti d’amore”.

Nel corso del tempo ha conquistato tantissimi telespettatori e telespettatrici che, ammaliati dal suo sguardo profondo, lo seguono in ogni suo lavoro. Nelle ultime ore, però, un video che circola sul web e in televisione lo sta mettendo in una luce pessima: sommerso di critiche, ecco cos’è successo.

Can Yaman, il trailer lo tradisce

Viola come il Mare
Viola come il Mare (Screen da Twitter)

La prima serie tv che rende Can Yaman famoso è “Bitter Sweet – Ingredienti d’Amore” e, in Italia, è soprattutto “DayDreamer – Le ali del sogno” che lo rendono popolare. Figlio di una professoressa di lettere di origini albanesi-macedoni e di un avvocato di origini albanesi-kosovare, Can Yaman non è affatto cresciuto nell’oro, anzi: a causa delle difficoltà finanziarie dei genitori, è cresciuto principalmente con le nonne.

Nel 2021, Can Yaman ha firmato un contratto come protagonista per il reboot della serie “Sandokan degli anni Ottanta e, nello stesso anno, è apparso anche in “Che Dio ci Aiuti” su Rai1. Proprio qui ha conosciuto Francesca Chillemi, attrice con la quale sta per debuttare nella nuovissima serie Mediaset, “Viola come il mare”. Annunciata il 10 agosto 2021, doveva andare in onda già qualche mese fa ma la pandemia ha ritardato tutto. Ora però è ufficiale: arriverà a settembre.

Nelle ultime ore, Canale5 ha mandato in onda il trailer della serie tv, che incornicia Francesca Chillemi e Can Yaman su una spiaggia durante le vacanze, dove si conoscono per la prima volta. I telespettatori, però, hanno notato subito una cosa: il doppiaggio di Can Yaman è fatto molto male e, spesso e volentieri, non combacia.

I commenti son quindi taglienti:

Nessuno ha potuto fare a meno di notare le difficoltà del doppiaggio: la serie tv riuscirà a recuperare qualche punto, durante la messa in onda? Non ci resta che attendere e vedere cosa succederà.

Impostazioni privacy