Critiche feroci per Orietta Berti | “Lo trovo ingiusto”: intervento durissimo contro le malelingue

Orietta Berti sotto attacco dopo la decisione di Signorini in vista del prossimo GF Vip: il giornalista costretto a difenderla 

Orietta Berti
La cantante Orietta Berti (Foto ANSA)

Sta per cominciare una stagione ricca di impegni per Orietta Berti. Dopo aver rinunciato al ruolo di giurata per The Voice Senior, la cantante è stata scelta dalla Mediaset per una serie di interessanti appuntamenti. Non solo le sarà affidato un One Women Show ma sarà anche una delle opinioniste della prossima edizione del Grande Fratello Vip.

La cantante è stata scelta direttamente da Alfonso Signorini e siederà al fianco di Sonia Bruganelli ed al posto di Adriana Volpe. Si tratta di un ruolo diverso per lei che si è detta pronta a mettersi in gioco e soprattutto curiosa di vedere come si comporteranno gli inquilini della casa più spiata d’Italia.

La scelta di Signorini non ha però convinto tutti ed una fetta nutrita di pubblico ha deciso di bocciare a prescindere la Berti. Il motivo è legato soprattutto all’età di Orietta che il prossimo anno spegnerà ben 80 candeline. In sua difesa è però arrivato Maurizio Costanzo, giornalista e volto storico di casa Mediaset.

Orietta Berti, le parole di Maurizio Costanzo: la risposta a tutte le accuse

Il giornalista Maurizio Costanzo (Foto ANSA)

La scelta di bocciare la cantante solo per una questione anagrafica non è piaciuta al giornalista che ha scelto di difendere la Berti attraverso il settimanale Chi. Il conduttore ha sottolineato rispondendo ai dubbi del pubblico: Trovo ingiusto ricordare i suoi anni anagrafici perché Orietta non ha età. È rimasta sulla via dei Ciclamini meravigliosa e spumeggiante”.

Secondo Costanzo quindi la scelta di Signorini è da apprezzare e soprattutto da approvare anche perché la Berti non dimostra certo la sua età anagrafica. Lo conferma anche quanto accaduto nel corso dell’ultimo anno: Ha saputo conquistare i giovani legandosi ad un tipo di musica non suo, il trap. Se non è talento questo, non so cosa lo sia.

Con queste poche parole il giornalista ha quindi approvato la scelta della Mediaset, degli autori e del conduttore del reality. Allo stesso tempo ha lanciato un messaggio al pubblico del Grande Fratello Vip ovvero quello di non sottovalutare la Berti nel ruolo di opinionista. Una difesa decisa che fa seguito a quella arrivata pochi giorni fa nei confronti della Bruganelli, accusata dopo la sua conferma.

In quel caso ha sottolineato attraverso il settimanale Gente: “La Bruganelli acida? È fisiologico che l’opinionista faccia commenti non accomodanti. Con la Berti saprà mixare interventi piccanti a commenti ragionevoli. Una previsione rosea quella di Costanzo ed al pubblico non resta che attendere il ritorno del reality.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.